Solo per amore

La vita, l'universo e tutto quanto

Mese: settembre, 2019

Un anniversario

by cristinadellamore

Piccoli ricordi da una grande storia d’amore. Per chi come me è abbondantemente negli -anta è chiaro che stanno parlando della strage della stazione di Bologna.

Mario Siniscalchi

Solo per amore

Stamattina, dopo la corsa e la doccia, non abbiamo comprato il giornale, lei non ha voluto e per tutta la giornata è stata triste e quasi assente, mi rispondeva più o meno a tono ma io capivo che pensava ad altro.

Alla fine mi sono inginocchiata ai suoi piedi e le ho chiesto di parlarmene: so che le piace, quando faccio la cagnolina affettuosa.

E allora lei, accarezzandomi i capelli, ha finalmente tirato fuori il rospo.

“Sai”, mi ha detto, “noi non eravamo ancora nate, ma trentaquattro anni fa ci fu un attentato alla stazione di Bologna, morirono ottanta e più persone, ma questa cosa ha colpito molto più vicino. Mamma era passata di lì, in treno, poche ore prima, stava andando a trovare papà che faceva il militare in Friuli, ed io mi sono sempre chiesta cosa sarebbe successo se avesse preso il treno dopo, cioè se papà si sarebbe…

View original post 70 altre parole

Da qualche parte

by cristinadellamore

Più di cinque anni fa, la nostra amica Cristina raccontava a modo suo i piaceri dell’attività fisica.

Mario Siniscalchi

Solo per amore

Quando corriamo, la mattina presto, siamo in genere le sole per strada, nel quartiere elegante dove abitiamo. D’inverno è spesso ancora buio, fa freddo, e ci copriamo con le tute più pesanti cui a volte aggiungiamo anche un vecchio maglione.

Questa però è la stagione migliore. C’è già il sole, l’aria non è rovente e se siamo fortunate c’è anche una qualche brezzolina. Quindi calzoncini, reggiseno sportivo e basta. Lei mi dice di starle davanti, ed io lo so perché, vuole ammirare il mio culo del quale non ha mai abbastanza, ma anch’io voglio guardare lei, e allora facciamo a turno, perché adoro vedere la sua figura sottile che fila via quasi senza peso.

C’è molto verde, alberi, aiuole, ed anche un parco con tante siepi. Ed ogni volta mi riprometto che sì, un giorno lo farò. Quando sarò davanti farò finta di inciampare, cadrò e quando lei si chinerà…

View original post 41 altre parole

Fuori stagione

by cristinadellamore

Poche parole, stavolta, dalla nostra amica Cristina, che ci aiutano a ricordare la forza e la purezza dell’amore che la legava alla sua lei – Stella.
Le ricordiamo assieme, così.

Mario Siniscalchi

Solo per amore

Stamattina ci siamo svegliate intirizzite per il frescolino inatteso e rintronate dal rimbombo della pioggia sui vetri. Dopo il caldo della domenica, il tempo nella notte era cambiato. Nessuna ragione per prendersela, lei mi ha abbracciata più forte e mi ha assicurato che mi avrebbe subito riscaldata. E l’ha fatto: lo so che non mi mente mai.

View original post

Quel 16 agosto

by cristinadellamore

Oggi è trascorso un mese da quando la nostra amica Cristina e la sua lei – Stella – ci hanno lasciato, e siamo un po’ più soli.

Voglio qui ringraziare gli amici del blog del Gruppo Espresso Ragù di Capra, primo fra tutti il blogmaster Gianfrancesco Turano, che hanno avuto parole bellissime per ricordare Cristina, e tutti quelli che hanno lasciato un commento, un cenno, un piccolo segno di apprezzamento.

Stasera farò una piccola libagione, per ricordare due grandi anime che, ne sono sicuro, sono ancora assieme e sono, in qualche modo, ancora e sempre felici: per l’eternità.

Mario Siniscalchi

Toy Store

by cristinadellamore

La reciproca cura era uno dei otivi conduttori nei post della nostra amica Cristina. Come in questo, che risale a più di cinque anni fa.
Vi informo che sembra che il recupero dei dati persi dovrebbe cocludersi per la fine di questo mese. Non vedo l’ora di scoprire quali sorprese avesse in serbo per noi. Non smetto di pensare a Cristina ed alla sua lei, ovviamente.

Mario SIniscalchi

Solo per amore

Poi ci siamo finalmente andate, un pomeriggio, al sexy shop.

Lei è passata a prendermi alle cinque, dopo il lavoro,  abbiamo attraversato il Tevere prima di inoltrarci in vicoli e vicoletti, sulla moto da lei condotta con la consueta perizia, e ci siamo fermate in una piazzetta all’imbocco di Corso Vittorio.

Il sexy shop di Parigi era grande il triplo, questo scontava una mancanza di spazio che rendeva difficile farsi un’idea di quello che era in mostra, ma l’angolo dei giocattoli che più ci interessavano, un po’ nascosto da tutto il resto, mi è sembrato più che fornito.

Sotto l’occhio gentile di una bella ragazza  bruna un po’ più grande di me lei ha scelto tutto quello che ci serviva: collare, polsini e cavigliere di pelle nera, una gag-ball di plastica rossa ed un sottile frustino dall’aspetto cattivo.

Me lo ha porto invitandomi a sentire come mi stava in mano e mi…

View original post 40 altre parole

Stregate dalla luna

by cristinadellamore

Dal primo anno del suo blog, la nostra amica Cristina ci regala un nuovo momento di piccola e grande intimità. Ci manca, sempre

Mario SIniscalchi

Solo per amore

Abbiamo chiesto alla ginecologa se era possibile sincronizzare i nostri cicli. Ci ha risposto che sì, si poteva fare, ma lo sconsigliava perché c’era da pasticciare un po’ con gli estrogeni, e per il momento ne abbiamo fatto a meno.

Lei ha anche questa fortuna: è regolarissima, non prova alcun fastidio e addirittura diventa più calda e sexy. Io invece ho sempre qualche crampo ed un po’ mi vergogno, mi sembra di avere un cattivo odore e di sporcare le mutandine, per quante precauzioni possa prendere.

E allora l’ultima volta che mi sono venute lei ha detto che dovevamo risolvere anche questo problema, mi ha fatta rilassare con tante carezze e quando ha giudicato che ero pronta si è spogliata in fretta ed ha affondato il capo tra le mie cosce. Per un attimo ho cercato di respingerla, ho provato a stringere le gambe, poi mi sono arresa e la…

View original post 62 altre parole

Meglio vicine

by cristinadellamore

Un solo capoverso da leggere tutto d’un fiato per ricordare l’amore della nostra amica Cristina per la sua lei. Si sono tenute per mano sino alla fine, e probabilmente si sono anche dette: “Ti amo” per l’ultima volta.

Mario SIniscalchi

Solo per amore

Nessuna di noi due fa soltanto la casalinga; lavoriamo, e fortunatamente gli uffici sono nello stesso quartiere, così ci spostiamo assieme mattina e sera. Resta un buco di otto o nove ore, il lungo momento della separazione. Poi squilla il mio telefonino e qualche volta mi sembra addirittura di sentire, nel casino del traffico sotto la mia finestra, il quieto rombo della nostra moto con il bicilindrico che gira al minimo. Lei è arrivata e mi aspetta giù, è ora di tornare a casa. E allora il tempo improvvisamente accelera, dopo essere stato lento e denso come melassa, spengo il computer, chiudo i cassetti e volo giù dalle scale: non posso aspettare l’ascensore, e sono soltanto due piani. E ogni volta lei mi vede arrivare e sorride, quel suo meraviglioso sorriso che mi dice “meno male, c’è ancora”, e ogni volta sorrido anch’io, faccio altri due passi e la abbraccio, e…

View original post 14 altre parole

La nostra pelle, la nostra vita

by cristinadellamore

Un’altra piccola grande parte della storia d’amore della nostra amica Cristina, scritto più di cinque anni fa.
Continuerò ripubblicare questi post per tenere aperto ed attivo questo blog, un modo in più per riordare due grandi anime e care amiche.

Mario Siniscalchi

Solo per amore

Lei dice che io sono troppo giovane per avere le rughe; non so se è vero, mi guarda con occhi da innamorata e quindi non obbiettivi. Ma sulla mia pelle c’è scritta la mia vita, i segni dell’intervento di quando fui aggredita, che stanno pian piano sparendo e che prima lei seguiva con la lingua, poi ha smesso quando le ho detto che non volevo che lo facesse, e il tatuaggio.

Ne andavo fiera, ero giovanissima e stupida, e quando lui me lo fece fare pensai che fosse un onore, dimostrava che mi aveva scelta, proprio me, tra tutte le donne del mondo. Sul pube, subito sopra il triangolo di peli nerissimi che allora non radevo, prese vita tra qualche piccolo dolore uno scorpione pure nero che puntava minacciosamente la coda verso la commessura delle grandi labbra. Poi ho capito, e lei mi ha aiutata anche in questo, che era…

View original post 166 altre parole

Condividere è capire

by cristinadellamore

La nostra amica Cristina ci ha lasciato una grande quantità di pensieri, ricordi, sensazioni – e storie, perché no; e tante altre ce ne avebbe volentieri regalate.
Ecco un altro bozzetto che ci aiuta a ricordarla, assieme alla sua lei

Solo per amore

Conosco il suo corpo meglio del mio, per tutte le volte che lo ho accarezzato e percorso con le labbra, la lingua e le dita. A volte ci scambiamo il potere, lei si lascia legare e si mette nelle mie mani, così come faccio anche io.

Sono dimostrazioni prima di tutto di fiducia reciproca, ed io continuo a ripetermi che senza la fiducia non può esistere l’amore. Però è vero anche il contrario, cioè che la fiducia può esistere senza l’amore, e qualche volta mi sveglio in piena notte fradicia di sudore freddo chiedendomi se e quanto potrà durare la mia felicità, se me la sono meritata e se posso fare di più.

Io in quei momenti mi faccio piccola piccola nel letto e cerco di non farmi sentire, ma lei se ne accorge sempre e mi trovo abbracciata e coccolata, così mi riaddormento e non ci penso più, fino…

View original post 16 altre parole

EssereDonna&Mamma

forse il segreto è non pensarci più e godermela fino in fondo

Daniele Peluso

Fotografia amatoriale, scrittura amatoriale, minimalismo, voli pindarici, nebbie ed utopie.

Viaggio dentro me

Qui tutti possono essere ciò che vogliono

Ibelieveinunicorns

Mi piace essere la cosa giusta nel posto sbagliato e la cosa sbagliata nel posto giusto, perché accade sempre qualcosa di interessante. Andy Warhol

toffee

you believe forever

Nodi.Arsi.Sotto.La.Pelle

Essere altrove da memoria trafitta / come nube leggera di gravità arresa . / Essere pensiero bisbigliante e concavo / di pace bramosa in stallo fra le risposte. ©Runa

Tutto sulla mia psicopatica vita almeno sine a quando ne avrò una

Parlerò di me della mia follia I miei pensieri e sogni irrealizzabili vi sfido a seguirmi

paracqua

Un buco nell'acqua, mica facile a farsi

Doduck

Lo stagismo è il primo passo per la conquista del mondo.

La Casa Di Marte

Il momento dove la notte è più buia... è quello più vicino all'alba.

Moll(am)y

Costringimi, ma lasciami andare. Vieni anche tu, se no faccio da sola!

Il Quadernetto

Appunti caotici, ironici, romantici.

un'italiana ad amburgo

Let your past make you better, not bitter ;)

La ragazza che pedala

Scatto fisso, senza freni. Non posso fermarmi anzi non voglio farlo.

Besos de Cuero

"When pain and pleasure become ecstasy." - Erotic tales of dominance, submission and transcendence.

Schiava di MasterSem

Coerenza è comportarsi come si è e non come si è deciso di essere.

Maestro e margherita

Tenebra e tenerezza

GramonHill

Cinema, racconti e altro...

ZonaProibita

ATTENZIONE VIETATO AI MINORI amore&trasgressione

Araba Fenice

Infilerò la penna ben dentro al vostro orgoglio, perché con questa spada vi uccido quando voglio.

Opinionista per Caso2

il mondo nella fotografia di strada di Violeta Dyli ... my eyes on the road through photography

unarossasottosopra

"... il red carpet per una curvy"

Nadia Fagiolo

Racconti, poesie, recensioni e molto altro ancora ...

Res Coquinariae

Food Bloggers

Almeno Tu

racconti e riflessioni

Firstime in Boston

Pensieri disgiunti in universi congiunti.

NIENTE PANICO

procedete guardinghi perché non conoscete il vero volto delle cose che vi circondano

Bruciami Dentro

Chi sono io? Sono solo una piccola donna che lotta ogni giorno contro i suoi demoni. A volte vincono loro e mi lasciano come un guscio vuoto, pronta ad essere nuovamente devastata. Altre volte invece sono io a vincere e allora vedo il sole anche se sta diluviando

Lupetta above all

...i miei pensieri...

Confessions...My life

«L'eleganza non è farsi notare, ma farsi ricordare" Giorgio Armani

New Phoenix

L'inverno sta arrivando

My Lady Cherry

Sono sempre stata convinta che la libertà di espressione sia fonte di arricchimento, confronto e crescita personale, nel rispetto di tutti e per tutti. Spunti di riflessione e svago.

Le recensioni di Helleenne

Divoratrice di libri, amo scrivere recensioni e perdermi tra le pagine dei romanzi che leggo.

Café Days

When you're dead, you're dead. Until then, there's ice cream.

Syana from Paris

From Paris with love

Alice Jane Raynor

Sperava presto di raccogliere il segreto per essere felici

il mio tempo sospeso

letture ed altri pensieri

Cosa vuoi Vivian? Voglio la favola

racconti d'amore, sogni e sapori

Sogno di Strega

Un pizzico di magia ogni giorno