Solo per amore

La vita, l'universo e tutto quanto

Mese: agosto, 2016

Spiegazioni – Terza parte

by cristinadellamore

Attraverso casa con la zuppiera colma, annunciandomi con uno squillante “A tavola”. Forse ho un po’ esagerato con le dosi, ma ho un buco nello stomaco, fame vera, selvaggia. Troverò il tempo ed il modo di scontare la trasgressione, è una settimana che corriamo a spizzichi e bocconi, poi stanno finendo le ferie, ancora una settimana e poi ritornerò in ufficio e diventerà tutto ancora più difficile, con l’aumento del traffico a fare da ciliegina sulla torta. Preferisco non pensarci.

Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Avanzata oltre la Frontiera (3)

by cristinadellamore

Storie di Elfi e di Uomini

I Barbari stavano ancora cercando di controllare i cavalli imbizzarriti e la loro situazione peggiorò quando le spade corte degli esploratori Neri cominciarono a punzecchiarne i fianchi. Tutti caddero di sella, uno dopo l’altro, e ciascuno di loro si trovò più di una spada alla gola, mentre i cavalli galopparono via.

View original post 561 altre parole

Una giornata così

by cristinadellamore

Solo per amore

Non era successo nulla. Mi ero svegliata accanto a lei, e lei, come sempre, mi aveva sorriso e dato il bacio del buongiorno.

Però quando mi sono alzata mi sono sentita improvvisamente triste; sotto la doccia ho cominciato a piangere, e non ho più smesso. Avvolta nell’accappatoio, mi sono rincantucciata in un angolo, e ho pianto tutte le mie lacrime e anche qualcuna di più. Lì, da sola, in una stanza buia di questa grande casa umida e fresca, per tutto il giorno.

E lei non si è fatta vedere.

Ho smesso di piangere solo quando la giornata, una lunga e soleggiata giornata di agosto, finiva. E mi sono trovata davanti lei, con un sorriso dolce ed una grande tazza in mano.

“Bevi”, mi ha detto, “non devi dirmi niente, capita anche a me, qualche volta, e so che devo restare sola”.

Presi la tazza: era brodo, ma profumato e…

View original post 69 altre parole

Spiegazioni – Seconda parte

by cristinadellamore

Bisognerà anche apparecchiare, considero mentre sciorino sul piccolo tavolo della nostra piccola cucina gli ingredienti e poi mi alzo sulla punta dei piedi per prendere il pentolone per la cottura della pasta.

Leggi il seguito di questo post »

Fortune

by cristinadellamore

In realtà io sarei ancora in ferie, ed ho tutto il diritto di tenere spento il telefonino aziendale. Peccato che il capo mi chiami su quello personale, e accidenti a me quando mi sono lasciata fregare ed ho lasciato il numero in ufficio.

Leggi il seguito di questo post »

Spiegazioni – Prima parte

by cristinadellamore

Io sono andata da sola in moto, lei ha preso la metro con la cugina, finalmente convinta a lasciare la madre nelle mani si spera competenti di infermieri e medici dell’hospice a casa del diavolo, venti chilometri da casa nostra, però c’è, appunto, la metro ad un passo.

Leggi il seguito di questo post »

Cataloghi

by cristinadellamore

Lei è di là, in penombra, e so che fissa la parete senza vederla. Non è un bel momento, siamo appena tornate dall’hospice in cui hanno trasferito la zia e nel quale non c’è altro da fare che aspettare la fine, la più dignitosa possibile.

Leggi il seguito di questo post »

Avanzata oltre la Frontiera (2)

by cristinadellamore

Storie di Elfi e di Uomini

Il mago tolse l’incantesimo al momento giusto ed i due quadrati divennero visibili a chiunque. Chiunque passasse da lì, ovvero al gruppetto di Barbari che, al piccolo galoppo, superò la cresta dell’ultima collinetta. Agli occhi di Gujonnen sembrarono enormi, su cavalli colossali, e il tenente si trovò improvvisamente d’accordo con i suoi subordinati: era stata una pessima idea. Con le bocca fattasi improvvisamente secca, dette l’ordine, le spade lampeggiarono nella scarsa luce rimasta.

View original post 485 altre parole

Tanto, mai troppo

by cristinadellamore

Solo per amore

“Sì, è molto lungo e molto grosso, ma stasera voglio sentirti urlare e piangere, di gioia come fai tu, e starò bene anch’io accanto a te. Apriti come sai fare, fammi sentire il tuo odore segreto, che è solo per me, e stringi forte le sbarre del letto. O forse vuoi che ti leghi? No, stasera no, sarai prigioniera di te stessa, prima della tua volontà, poi del tuo piacere.

Faccio piano, ti dilati per me e lo vedo entrare poco a poco. No, non chiudere gli occhi, guardami e guardati, come sei bella con gli occhi sgranati e le labbra semiaperte. La prossima volta ti metto la gag-ball e prima di cominciare ti lecco le labbra, ma stasera voglio vedere la tua bocca che si spalanca nel grido di gioia.

Non fare così, è solo metà, ce n’è ancora tanto, non resistermi. Lo so che ti piace, e me…

View original post 151 altre parole

Incidente

by cristinadellamore

Stiamo tornando a casa e guida lei. Perché mi ha quasi ordinato di bere due birre gradevolissime, fredde e vellutate nel gran caldo per premiarmi non ho capito bene di cosa, ma non ha importanza. Non ha importanza neanche che io sia sul sellino posteriore del mio scooter. Lei lo conduce con consumata maestria, io la abbraccio stretta e va benissimo così.

Leggi il seguito di questo post »

The Other Side Of The Fumettaio

Pensieri vaganti (ed adulti), ma dal lato "cassa" del bancone.

Gli aneddoti di un fumettaio

Uno che sta tutto il tempo in fumetteria, ma dal lato "cassa" del bancone

toffee

you believe forever

Nodi.Arsi.Sotto.La.Pelle

Essere altrove da memoria trafitta / come nube leggera di gravità arresa . / Essere pensiero bisbigliante e concavo / di pace bramosa in stallo fra le risposte. ©Runa

Racconti della Controra

Rebecca Lena Stories

Tutto sulla mia psicopatica vita almeno sine a quando ne avrò una

Parlerò di me della mia follia I miei pensieri e sogni irrealizzabili vi sfido a seguirmi

Appunti sparsi

Il disordine non esiste.

paracqua

Un buco nell'acqua, mica facile a farsi

Doduck

Lo stagismo è il primo passo per la conquista del mondo.

teetering on the brink

Frammenti di vita, d'immaginazione, e realtà

La Casa Di Marte

Il momento dove la notte è più buia... è quello più vicino all'alba.

Moll(am)y

Costringimi, ma lasciami andare. Vieni anche tu, se no faccio da sola!

Il Quadernetto

Appunti caotici, ironici, romantici.

un'italiana ad amburgo

Let your past make you better, not bitter ;)

La ragazza che pedala

Scatto fisso, senza freni. Non posso fermarmi anzi non voglio farlo.

Alessandra V.

Diari BDSM e fantasie Cyberpunk di un'italiana in Canada

Besos de Cuero

"When pain and pleasure become ecstasy." - Erotic tales of dominance, submission and transcendence.

Schiava di MasterSem

Coerenza è comportarsi come si è e non come si è deciso di essere.

Maestro e margherita

Tenebra e tenerezza

GramonHill

Cinema, racconti e altro...

mai senza make up

Be Glamour With Humour

ZonaProibita

ATTENZIONE VIETATO AI MINORI amore&trasgressione

Araba Fenice

Infilerò la penna ben dentro al vostro orgoglio, perché con questa spada vi uccido quando voglio.

Opinionista per Caso2

il mondo nella fotografia di strada di Violeta Dyli ... my eyes on the road through photography

unarossasottosopra

"... il red carpet per una curvy"

Lady Nadia

Racconti, poesie e molto altro ancora ...

Res Coquinariae

Food Bloggers

Almeno Tu

racconti e riflessioni

Firstime in Boston

Pensieri disgiunti in universi congiunti.

agores_sblog

le parole cadono come foglie

NIENTE PANICO

procedete guardinghi perché non conoscete il vero volto delle cose che vi circondano

volodirondine

...in fondo la fotografia è un modo più sbrigativo per fare una scultura!

Bruciami Dentro

Chi sono io? Sono solo una piccola donna che lotta ogni giorno contro i suoi demoni. A volte vincono loro e mi lasciano come un guscio vuoto, pronta ad essere nuovamente devastata. Altre volte invece sono io a vincere e allora vedo il sole anche se sta diluviando

Lupetta above all

...i miei pensieri...

Confessions...My life

«L'eleganza non è farsi notare, ma farsi ricordare" Giorgio Armani

New Phoenix

L'inverno sta arrivando

Chiara Saracino

Studio Storia e Critica dell'arte e dello spettacolo, laureata in Beni artistici e dello spettacolo all'Università di Parma. Sono cresciuta a Padova ma dal 2015 vivo a Parma dove la mia passione per l'arte continua e si fortifica. Sono innamoratissima di Edoardo con cui, oltre alla nostra magica relazione, condivido la mia vita e tutte le mie passioni.

My Lady Cherry

Sono sempre stata convinta che la libertà di espressione sia fonte di arricchimento, confronto e crescita personale, nel rispetto di tutti e per tutti. Spunti di riflessione e svago.

Le recensioni di Helleenne

Divoratrice di libri, amo scrivere recensioni e perdermi tra le pagine dei romanzi che leggo.

Café Days

When you're dead, you're dead. Until then, there's ice cream.

Syana from Paris

From Paris with love