Solo per amore

La vita, l'universo e tutto quanto

Mese: aprile, 2019

La battaglia: tramonto (3)

by cristinadellamore

Storie di Elfi e di Uomini

Con passo lento ed affaticato misurò il terreno devastato evitando le tracce dello scontro; Lana Mastdottir e le sue Barbare aveva recuperato i corpi dei propri caduti e li avevano seppelliti, all’uso delle terre del Nord, sotto un palmo di terra, ed avevano coperto il tutto con le armi, scudi, lance e spade lunghe riuniti, a formare una sorta di monumento, nonché con le spade corte tolte agli Elfi sconfitti; Belladonna lo aggirò e si trovò davanti un cavallo abbattuto, che quasi nascondeva altri corpi, apparentemente umani. L’Elfa si avvicinò fino a distinguere il cadavere di uno degli ufficiali della guardia, semischiacciato dalla carcassa del robusto mezzosangue pezzato, della razza favorita nelle scuderie Elfiche. Lì accanto giaceva anche, faccia a terra, un corpo ancora avvolto in un mantello delle forze speciali della fanteria elfica, che lo copriva dalla testa ai piedi.

View original post 396 altre parole

Annunci

Lampi

by cristinadellamore

Solo per amore

Metto la freccia e mi infilo nella grande area di servizio; sembra quasi di stare in autostrada e invece dritto davanti a me la basilica di san Pietro e Paolo, appena al di là del Tevere.

View original post 651 altre parole

Aftercare

by cristinadellamore

“Non devi avere paura, amore”. Certo che no, soprattutto adesso che ho il capo sul grembo di lei e sento le carezze gentili sulla schiena e sul culetto che ha segnato con forza, determinazione ed amore con il frustino nuovo di cuoio sottile e un po’ più rigido del vecchio. Ho le narici piene dell’odore di lei che ha preso il piacere dal mio corpo, la mente libera come sempre quando sono incatenata e penso a tutti i modi in cui, ancora, posso dimostrare la mia devozione per lei, che è mia moglie, amante, amica, compagna e Padrona e Signora assoluta del mio corpo e della mia anima.

Leggi il seguito di questo post »

Ad occhi spalancati – Quarta parte

by cristinadellamore

(Qui la parte precedente)

“Maschere e mantelli servono a renderci irriconoscibili, amore, quindi credo che l’idea sia che ogni ospite possa e debba andare alla ventura. Potrebbe essere un bel gioco”. Lei ha appena cominciato a muovere l’altra mano in esplorazione ed ha trovato un capezzolo rigonfio, e comincia a stringerlo gentilmente attraverso il tessuto causandomi un dolcissimo dolore: in questi casi io pendo dalle labbra sottili di lei e se anche mi dicesse di buttarmi dalla finestra lo farei senza discutere, figuriamoci. Dunque, stringendo ed accarezzando, facendomi dolcemente impazzire, lei mi spiega il gioco.

Leggi il seguito di questo post »

A ciascuna il suo

by cristinadellamore

“Sai amore, stavo cercando ti immaginare come ti starebbe”. Siamo sul viale dello shopping ed è, a quanto pare, un momento tranquillo. Nella vetrina di un negozio – no, non quello dei prezzi impossibili ma uno che ci si avvicina – lei mi tiene possessivamente sottobraccio, ed io ne approfitto per strofinarmi contro la coscia di lei , appena nascosta da una gonna molto sobria e molto corta, quasi da collegiale sexy. La ha messa per gioco, quando mi ha visto prendere dall’armadio il minikilt che ogni intanto indosso solo per lei. Guardo e ci penso anche io: non so, preferirei qualcosa di più semplice, ma certamente è carino.

Leggi il seguito di questo post »

Ad occhi spalancati – Terza parte

by cristinadellamore

Intanto mi godo questa breve ed imprevista passeggiata, i gradini sono ampi e dalla bassa pedata, c’è un meraviglioso tappeto rosso che li ricopre e nel quale i miei stiletti da dodici centimetri affondano voluttuosamente ed in cima, li vedo appena in tempo per non spaventarmi, ci attendono, impalati davanti ad una doppia porta spalancata, due valletti in cipria e polpe, insomma vestiti tipo diciottesimo secolo, e ognuno regge un bellissimo candeliere a più braccia, spettacolare ma inutile perché qui c’è la luce elettrica.

Leggi il seguito di questo post »

Anticipazioni

by cristinadellamore

Storie di Elfi e di Uomini

Allora, se la battaglia è davvero finita, perché è ancora il titolo del capitolo?

View original post 46 altre parole

Disegni

by cristinadellamore

Solo per amore

Lei dorme ancora, e la raggiungo sotto il piumone. E’ sdraiata a pancia in giù, un po’ di traverso, non ho bisogno di vederla per sapere che assomiglia ad una stella marina, braccia e gambe aperte. Cerco di fare piano avvicinandomi il più possibile in questa mattina di festa dal cielo cupo e dalla luce fioca.

View original post 377 altre parole

Spettatrici – Seconda parte

by cristinadellamore

(Questa è l’ultima parte, qui c’è quella precedente)

“Adesso non ti distrarre, amore”, mi dice lei dopo essersi staccata da me. Difficile a dirsi, con il sapore delle labbra e della lingua di lei che ha cancellato quello della cena, ma ci provo. Anche perché sull’improvvisato palcoscenico è comparso un tizio alto e bruno, decorosamente vestito in maglione scuro e jeans, che attende qualche istante per essere certo di avere tutta la nostra attenzione, poi fa un piccolo inchino e si irrigidisce per un istante come sull’attenti. Solo per un istante, perché parte una musica d’altri tempi, un rock morbido ed orecchiabile e sì, questo giovanotto comincia a muoversi a tempo e inizia uno spogliarello.

Leggi il seguito di questo post »

Ad occhi spalancati – Seconda parte

by cristinadellamore

(Qui la parte precedente)

Me lo auguro anche io prendendo la mia borsa e trovandola più leggera di quello che mi aspettassi: ho una gran voglia di vedere cosa c’è dentro, ma lei mi fa cenno di no e precediamo la cugina ed il professore per un breve corridoio un po’ buio e molto freddo, e per il freddo c’è una ragione, infatti sbuchiamo all’aperto, nel cortile del palazzo, illuminato a giorno. Anche qui siamo attesi, e capisco che si tratta del padrone di casa, con uno smoking che deve risalree a parecchi anni fa e gli va un po’ stretto e che, come lei mi ha spiegato, è un vecchio amico di famiglia, addirittura compagno di scuola del padre: praticamente conosce lei da quando è nata e non ha mai mancato di farle gli auguri di compleanno.

Leggi il seguito di questo post »

EssereDonna&Mamma

forse il segreto è non pensarci più e godermela fino in fondo

Daniele Peluso

Benvenuti nel mio Albergo d’Anima. Fotografia amatoriale, scrittura amatoriale, minimalismo, voli pindarici, nebbie ed utopie.

Viaggio dentro me

Qui tutti possono essere ciò che vogliono

Ibelieveinunicorns

Mi piace essere la cosa giusta nel posto sbagliato e la cosa sbagliata nel posto giusto, perché accade sempre qualcosa di interessante. Andy Warhol

The Other Side Of The Fumettaio

Pensieri vaganti (ed adulti), ma dal lato "cassa" del bancone.

toffee

you believe forever

Nodi.Arsi.Sotto.La.Pelle

Essere altrove da memoria trafitta / come nube leggera di gravità arresa . / Essere pensiero bisbigliante e concavo / di pace bramosa in stallo fra le risposte. ©Runa

Racconti della Controra

Rebecca Lena Stories

Tutto sulla mia psicopatica vita almeno sine a quando ne avrò una

Parlerò di me della mia follia I miei pensieri e sogni irrealizzabili vi sfido a seguirmi

Appunti sparsi

Il disordine non esiste.

paracqua

Un buco nell'acqua, mica facile a farsi

Doduck

Lo stagismo è il primo passo per la conquista del mondo.

teetering on the brink

Frammenti di vita, d'immaginazione, e realtà

La Casa Di Marte

Il momento dove la notte è più buia... è quello più vicino all'alba.

Moll(am)y

Costringimi, ma lasciami andare. Vieni anche tu, se no faccio da sola!

Il Quadernetto

Appunti caotici, ironici, romantici.

un'italiana ad amburgo

Let your past make you better, not bitter ;)

La ragazza che pedala

Scatto fisso, senza freni. Non posso fermarmi anzi non voglio farlo.

Besos de Cuero

"When pain and pleasure become ecstasy." - Erotic tales of dominance, submission and transcendence.

Schiava di MasterSem

Coerenza è comportarsi come si è e non come si è deciso di essere.

Maestro e margherita

Tenebra e tenerezza

GramonHill

Cinema, racconti e altro...

ZonaProibita

ATTENZIONE VIETATO AI MINORI amore&trasgressione

Araba Fenice

Infilerò la penna ben dentro al vostro orgoglio, perché con questa spada vi uccido quando voglio.

Opinionista per Caso2

il mondo nella fotografia di strada di Violeta Dyli ... my eyes on the road through photography

unarossasottosopra

"... il red carpet per una curvy"

Lady Nadia

Racconti, poesie e molto altro ancora ...

Res Coquinariae

Food Bloggers

Almeno Tu

racconti e riflessioni

Firstime in Boston

Pensieri disgiunti in universi congiunti.

NIENTE PANICO

procedete guardinghi perché non conoscete il vero volto delle cose che vi circondano

volodirondine

...in fondo la fotografia è un modo più sbrigativo per fare una scultura!

Bruciami Dentro

Chi sono io? Sono solo una piccola donna che lotta ogni giorno contro i suoi demoni. A volte vincono loro e mi lasciano come un guscio vuoto, pronta ad essere nuovamente devastata. Altre volte invece sono io a vincere e allora vedo il sole anche se sta diluviando

Lupetta above all

...i miei pensieri...

Confessions...My life

«L'eleganza non è farsi notare, ma farsi ricordare" Giorgio Armani

New Phoenix

L'inverno sta arrivando

Chiara Saracino

Studio Storia e Critica dell'arte e dello spettacolo, laureata in Beni artistici e dello spettacolo all'Università di Parma. Sono cresciuta a Padova ma dal 2015 vivo a Parma dove la mia passione per l'arte continua e si fortifica. Sono innamoratissima di Edoardo con cui, oltre alla nostra magica relazione, condivido la mia vita e tutte le mie passioni.

My Lady Cherry

Sono sempre stata convinta che la libertà di espressione sia fonte di arricchimento, confronto e crescita personale, nel rispetto di tutti e per tutti. Spunti di riflessione e svago.

Le recensioni di Helleenne

Divoratrice di libri, amo scrivere recensioni e perdermi tra le pagine dei romanzi che leggo.

Café Days

When you're dead, you're dead. Until then, there's ice cream.