Solo per amore

La vita, l'universo e tutto quanto

Mese: giugno, 2018

Colonne

by cristinadellamore

Lei sospira, mette in folle e frena; lo sta facendo da un buon quarto d’ora su questa benedetta strada regionale che stamattina percorriamo con la macchina della zia, finestrini sbarrati ed aria condizionata al massimo. No, non stiamo andando al mare, o almeno non alla nostra solita spiaggia, visto che siamo invitate per il fine settimana più lungo da una delle amiche di lei che ha una villa spettacolare, o almeno così mi ha detto, in una delle zone più pregiate del litorale.

Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Soluzione quasi al 7%

by cristinadellamore

Anche oggi ho fatto tardi dopo una lunga giornata lavorativamente orribile; due appuntamenti andati a vuoto il mattino, e un cliente ne ha approfittato per riempire di maledizioni prima l’azienda poi le donne che lavorano, tre telefonate di contatto il pomeriggio ed un solo incontro fissato. Non vedo l’ora di essere a casa e di farmi coccolare da lei.

Leggi il seguito di questo post »

Alla fiera dell’est

by cristinadellamore

Dunque, questo cliente è tutto un programma, dai capelli biondi a spazzola agli gelidi occhi azzurri, agli alti zigomi da slavo ed alle labbra carnose sempre atteggiate ad un sorriso accattivante. Si è presentato con nome e cognome italianissimi ma parla come i russi dei film all’epoca della guerra fredda, e devo controllarmi per non chiedergli perché.

Leggi il seguito di questo post »

Risalite

by cristinadellamore

Per essere un lunedì non è neanche tanto male. C’è un’aria un po’ più leggera e stanotte ad un certo punto ho quasi sentito freddo, mi sono stretta a lei sotto il lenzuolo ed il copriletto e lei, forse dormendo o forse no, mi ha riscaldata accarezzandomi con tutto il corpo. Prima che suonasse la sveglia, poi, lei si è presa di nuovo cura di me nel migliore dei modi e mi ha regalato un rapido ed intenso piacere, di quelli che mi mettono di buon umore per tutta la giornata.

Leggi il seguito di questo post »

La battaglia: mattino (5)

by cristinadellamore

Storie di Elfi e di Uomini

Il piccolo contadino era instancabile: rivestito sommariamente con la tunica e le brache verdastre della fanteria leggera territoriale, il cranio rapato senza cura da un tonsore militare frettoloso segnato da graffi e ferite, unica arma il pugnale dal manico di legno alla cintola come tutti i villani della zona, quasi danzava nel sottobosco che invadeva il sottile sentiero tra gli alberi di alto fusto. Aveva dimostrato a Belladonna ed agli ufficiali della Guardia di essere assolutamente inattaccabile dalla fatica, avendo tenuto lo stesso passo da prima dell’alba, e di vederci altrettanto bene al buio che alla mezza luce di una giornata uggiosa, con nuvole basse e qualche filaccio di nebbia impigliato tra le fronde, quasi ad altezza d’uomo. Parlava la lingua comune con uno spaventoso e quasi incomprensibile accento, ma questo non era un problema, dal momento che si era limitato a salutare l’Elfa ed il suo manipolo con poche…

View original post 344 altre parole

Musica, maestra!

by cristinadellamore

Solo per amore

Tra lo scroscio della doccia mi era sembrato di sentire una musica. Chiuso il rubinetto, il suono diventò più chiaro e forte, attraverso la sottile parete che divideva il bagno dalla nostra camera da letto.

Mi infilai in fretta l’accappatoio, e la musica si fece più forte e più chiara: qualcosa con molti fiati, ed una sezione ritmica che dava il tempo e che mi ricordava il battito accelerato del cuore quando sono tra le sue braccia.

View original post 111 altre parole

Salite e discese

by cristinadellamore

Unico appuntamento di oggi, ma a casa del diavolo, tanto per cambiare. In questa zona ci sono già stata ed era un giorno di freddo e di pioggia con lei che mi ha fatto da autista ed assistente (e non solo), oggi sole e gran caldo, e allora lei mi lascia la Ural che non guido da un po’, ed io scelgo jeans, maglietta e giubbotto di pelle e completo il tutto con gli stivaletti borchiati che fanno molto biker, e non solo: a lei piacciono tantissimo e spesso finisco col restare con solo quelli addosso.

Leggi il seguito di questo post »

Risorse

by cristinadellamore

Sabato pessimo per i lavori in casa, caldo umido, aria pesante, non penso ad altro che ad andare al mare: già stamattina presto, quando siamo uscite per correre, faceva parecchio caldo ed io ho sentito la fatica più del solito. E adesso ci toccano le pulizie settimanali, lavare i pavimenti, stirare il bucato comprese le lenzuola, spolverare, e meno male che lei ha dichiarato che insomma, le finestre possiamo tenerle ancora un po’ così.

Leggi il seguito di questo post »

Penetrazioni

by cristinadellamore

Lei mi bacia gentilmente la punta delle dita: so bene cosa significa, ha voglia di me, qui e subito, e lei sa che lo so e che questo accende la mia voglia di lei. Purtroppo dobbiamo accontentarci per ora del desiderio, al centro della tavolata come siamo, nel bel mezzo di una cena un po’ più elegante del solito, niente pizza e frittura ma un sontuoso antipasto di pesce che precede il rombo al forno con patate: l’amica con i capelli rossi festeggia contemporaneamente il divorzio e l’assunzione in un enorme studio legale dove, lei me lo ha spiegato mentre venivamo al ristorante, guadagnerà probabilmente il doppio di quello che guadagna adesso lavorando da sola.

Leggi il seguito di questo post »

Legami

by cristinadellamore

“Non aver paura, amore. Ti guido io”. Altro che non aver paura, sono terrorizzata. Lei ha preparato tutto, si è spogliata e, sdraiata a pancia in giù sul tappeto, mi rassicura come può. Vuole essere legata in maniera un po’ più complicata, mi ha spiegato tutto e mi ha anche mostrato qualche foto da internet. E io, accidenti, penso che debba fare male e penso anche che, per inesperienza e goffaggine, potrei davvero combinare qualche guaio.

Leggi il seguito di questo post »

The Other Side Of The Fumettaio

Pensieri vaganti (ed adulti), ma dal lato "cassa" del bancone.

Gli aneddoti di un fumettaio

Uno che sta tutto il tempo in fumetteria, ma dal lato "cassa" del bancone

toffee

you believe forever

Nodi.Arsi.Sotto.La.Pelle

Essere altrove da memoria trafitta / come nube leggera di gravità arresa . / Essere pensiero bisbigliante e concavo / di pace bramosa in stallo fra le risposte. ©Runa

Racconti della Controra

Rebecca Lena Stories

Tutto sulla mia psicopatica vita almeno sine a quando ne avrò una

Parlerò di me della mia follia I miei pensieri e sogni irrealizzabili vi sfido a seguirmi

Appunti sparsi

Il disordine non esiste.

paracqua

Un buco nell'acqua, mica facile a farsi

Doduck

Lo stagismo è il primo passo per la conquista del mondo.

teetering on the brink

Frammenti di vita, d'immaginazione, e realtà

La Casa Di Marte

Il momento dove la notte è più buia... è quello più vicino all'alba.

Moll(am)y

Costringimi, ma lasciami andare. Vieni anche tu, se no faccio da sola!

Il Quadernetto

Appunti caotici, ironici, romantici.

un'italiana ad amburgo

Let your past make you better, not bitter ;)

La ragazza che pedala

Scatto fisso, senza freni. Non posso fermarmi anzi non voglio farlo.

Alessandra V.

Diari BDSM e fantasie Cyberpunk di un'italiana in Canada

Besos de Cuero

"When pain and pleasure become ecstasy." - Erotic tales of dominance, submission and transcendence.

Schiava di MasterSem

Coerenza è comportarsi come si è e non come si è deciso di essere.

Maestro e margherita

Tenebra e tenerezza

GramonHill

Cinema, racconti e altro...

mai senza make up

Be Glamour With Humour

ZonaProibita

ATTENZIONE VIETATO AI MINORI amore&trasgressione

Araba Fenice

Infilerò la penna ben dentro al vostro orgoglio, perché con questa spada vi uccido quando voglio.

Opinionista per Caso2

il mondo nella fotografia di strada di Violeta Dyli ... my eyes on the road through photography

unarossasottosopra

"... il red carpet per una curvy"

Lady Nadia

Racconti, poesie e molto altro ancora ...

Res Coquinariae

Food Bloggers

Almeno Tu

racconti e riflessioni

Firstime in Boston

Pensieri disgiunti in universi congiunti.

agores_sblog

le parole cadono come foglie

NIENTE PANICO

procedete guardinghi perché non conoscete il vero volto delle cose che vi circondano

volodirondine

...in fondo la fotografia è un modo più sbrigativo per fare una scultura!

Bruciami Dentro

Chi sono io? Sono solo una piccola donna che lotta ogni giorno contro i suoi demoni. A volte vincono loro e mi lasciano come un guscio vuoto, pronta ad essere nuovamente devastata. Altre volte invece sono io a vincere e allora vedo il sole anche se sta diluviando

Lupetta above all

...i miei pensieri...

Confessions...My life

«L'eleganza non è farsi notare, ma farsi ricordare" Giorgio Armani

New Phoenix

L'inverno sta arrivando

Chiara Saracino

Studio Storia e Critica dell'arte e dello spettacolo, laureata in Beni artistici e dello spettacolo all'Università di Parma. Sono cresciuta a Padova ma dal 2015 vivo a Parma dove la mia passione per l'arte continua e si fortifica. Sono innamoratissima di Edoardo con cui, oltre alla nostra magica relazione, condivido la mia vita e tutte le mie passioni.

My Lady Cherry

Sono sempre stata convinta che la libertà di espressione sia fonte di arricchimento, confronto e crescita personale, nel rispetto di tutti e per tutti. Spunti di riflessione e svago.

Le recensioni di Helleenne

Divoratrice di libri, amo scrivere recensioni e perdermi tra le pagine dei romanzi che leggo.

Café Days

When you're dead, you're dead. Until then, there's ice cream.

Syana from Paris

From Paris with love