Solo per amore

La vita, l'universo e tutto quanto

Il gioco

by cristinadellamore

Solo per amore

Lei non sa truccarsi. Al massimo, un velo di lucidalabbra, come una ragazzina, e basta. E allora quando giochiamo sono io a prepararla.

Lei si spoglia, mi sorride come solo lei sa fare, e si mette comoda sullo sgabello di faggio curvato e paglia di Vienna; io prendo rossetto, rimmel, mascara, insomma tutti i parafernali della bellezza femminile, e ritocco le sopracciglia, allungo le ciglia, ombreggio le palpebre, ridisegno le labbra e d’inverno le regalo anche un po’ d’abbronzatura, ma senza esagerare, adoro il suo drammatico pallore.

Alla fine lei si guarda nel grande specchio e mi dice: “Mi hai fatta bella, degna di te”.

A quel punto tutta la mia fatica, quasi un’ora di lavoro, è destinata a rovinarsi in un minuto.

View original post

Annunci

Vicini

by cristinadellamore

A volte li ho incontrati, per le scale o nell’atrio e lungo vialetto pedonale, quelli del piano di sopra, lui alto e magro, il volto liscio ma i capelli brizzolati, lei con un caschetto nero simile al mio, più piccolina ma ugualmente sottile. Ci salutiamo e basta, da bravi vicini, al massimo chi passa per primo tiene aperta la porta a vetri del palazzo o il cancello che dà sulla strada.

Leggi il seguito di questo post »

Una breve vacanza – Ottava parte

by cristinadellamore

Ho fatto la brava per tutto il resto della mattina, e mi è sembrato di essere tornata indietro nel tempo, quando ero solo un simpatico animaletto il cui unico compito era obbedire a lei e darle piacere. Adesso le cose sono cambiate, ma non posso negare che mi è piaciuto. È stato con un certo rimpianto che quando lei mi ha presa per i capelli ed allontanata dal suo corpo cui stavo dedicandomi con tutta la devozione del caso mi sono fermata e disciplinatamente inginocchiata ai suoi piedi.

Leggi il seguito di questo post »

Offerte commerciali

by cristinadellamore

L’assicurazione che lei ha scelto quando mi ha regalato lo scooter mi invia la proposta di rinnovo. Visto che sto pensando di cambiarlo, per il momento non rispondo, c’è ancora un po’ di tempo, ma non posso fare a meno di scoppiare a ridere. E voi che ne pensate?

Leggi il seguito di questo post »

Una breve vacanza – Settima parte

by cristinadellamore

(Segue da qui)

Dopo una doccia gelata anche troppo breve, ci troviamo immerse fino alla vita in una confortevole vasca da idromassaggio; con mia sorpresa la colazione ci viene finalmente servita lì, ed è un tripudio di calorie; lei la identifica come una classica colazione all’inglese, e mi suggerisce di assaggiare un po’ tutto, magari solo un boccone. Io obbedisco, anche se ho un piccolo moto di disgusto quando lei mi decanta un rognone dal gusto d’urina leggermente aromatico. Poi lo assaggio e mi piace, accidenti.

Leggi il seguito di questo post »

Avanzata (1)

by cristinadellamore

Storie di Elfi e di Uomini

Szibelis il Vittorioso non era abituato a viaggiare senza la pompa che competeva ad un Re degli Elfi. Aveva accettato di cattivo grado il pressante suggerimento dei suoi generali ed era di pessimo umore quando arrivò, in compagnia di un piccolo gruppo di lancieri a cavallo e di esploratori, lì dove la sua Armata della Guardia aveva fissato i quartieri avanzati in vista della definitiva offensiva contro la capitale del Regno Nero. Un re di pessimo umore è qualcosa di pericolosissimo con cui avere a che fare, questo tutti gli ufficiali dell’armata, anche i meno esperti, lo sapevano benissimo. Purtroppo per i meno esperti, fu proprio a loro, essendo quelli con i gradi più bassi, che toccò ricevere il sovrano, organizzando in fretta e furia un piccolo picchetto di onore e costringendo cuochi ed attendenti a lavorare di gran lena per preparare cibo e tenda il più in fretta possibile.

View original post 442 altre parole

Y todo a media luz

by cristinadellamore

Solo per amore

Stamattina era proprio notte, quando è suonata la sveglia. Senza accendere la luce sono scesa dal letto e dopo averla baciata, accorgendomi che lei non la aveva sentita, sono andata in bagno per prima, inciampando e maledicendo a mezza bocca l’autunno e l’ora legale.

Ancora, senza accendere la luce, rabbrividendo un po’ per il freddo del pavimento sotto la pianta dei miei piedini nudi, sono arrivata in cucina ed ho acceso la macchina per il caffè; le familiari lucette rosse e verdi hanno ammiccato nel buio in maniera confortante.

So dove mettere le mani, in cucina e non solo: tazzine, vassoio, cucchiaini, zucchero, ho preparato tutto per portarle il caffè a letto e berlo assieme per cominciare bene la giornata, e poi, nel buio fattosi appena meno fitto, lei mi ha abbracciata da dietro, lì, a rischio di farmi rovesciare tutto.

View original post 35 altre parole

Una breve vacanza – Sesta parte

by cristinadellamore

È mattina e lei mi sveglia con tanti baci dove mi piace di più; ha ancora qualche segno sul culo, indossa ancora il collare perché ieri sera ci siamo addormentate quasi di colpo dopo aver provato tutto il piacere del mondo, in ogni angolo della nostra ampia stanza e non solo. Mi lamento quando lei si stacca da me, ma non faccio in tempo a prenderla per la nuca, schizza in piedi e mi incita: “Sveglia, dormigliona. Abbiamo la spa prenotata tra dieci minuti, faremo colazione lì, e non solo”.

Leggi il seguito di questo post »

Nel frattempo, da qualche parte

by cristinadellamore

Storie di Elfi e di Uomini

Dunque, cosa ne pensate di un test psicoattitudinale come quello superato da Gujonnen? Disposti ad affrontarlo per una nuova posizione (lavorativa, ovviamente)?

View original post 71 altre parole

Una breve vacanza – Quinta parte

by cristinadellamore

(Segue da qui)

La tengo così ancora per qualche minuto, voglio sentirle ancora dire che mi ama, quindi la accarezzo più gentilmente, esco finalmente da lei per chinarmi un po’ e mordicchiare e leccarle i capezzoli. Sono premiata dal respiro affannoso di lei, che apprezza sempre questa carezza, e finalmente mi parla con la voce un po’ velata.

Leggi il seguito di questo post »

Tutto sulle mie (psicopatiche) compagne

Parlerò di me e della mie folli relazioni, vi sfido a seguirmi

Pensieri sparsi in ordine

Il disordine non esiste.

paracqua

Un buco nell'acqua, mica facile a farsi

Doduck

Lo stagismo è il primo passo per la conquista del mondo.

teetering on the brink

Frammenti di vita, d'immaginazione e realtà

La Casa Di Marte

Il momento dove la notte è più buia... è quello più vicino all'alba.

Moll(am)y

Costringimi, ma lasciami andare. Vieni anche tu, se no faccio da sola!

donutopenthisblog.wordpress.com/

di Giulia Sole Curatola

Il Quadernetto

Appunti caotici, ironici, romantici.

un'italiana ad amburgo

Let your past make you better, not bitter ;)

La ragazza che pedala

Scatto fisso, senza freni. Non posso fermarmi anzi non voglio farlo.

IL COLLEZIONISTA DI RANCORI

"Ah, davvero" dico, mettendo via l'ennesimo rancorino da covare in santa pace. Secondo Miriam era quella la mia vera passione. "C'è chi colleziona francobolli, o scatole di fiammiferi" mi ha detto una volta. "Tu collezioni rancori..." (Mordecai Richler)

Sogni & Bisogni

...senza la vita sarebbe in bianco e nero...

Alessandra V.

Diari BDSM e fantasie Cyberpunk di un'italiana in Canada

inchiostro di libidine.

L'amore è una forma di pregiudizio. Si ama quello di cui si ha bisogno, quello che ci fa star bene, quello che ci fa comodo. Come fai a dire che ami una persona, quando al mondo ci sono migliaia di persone che potresti amare di più, se solo le incontrassi? Il fatto è che non le incontri.

Besos de Cuero

"When pain and pleasure become ecstasy." - Erotic tales of dominance, submission and transcendence.

Schiava di MasterSem

Coerenza è comportarsi come si è e non come si è deciso di essere.

Maestro e margherita

Tenebra e tenerezza

Just A Game Of Roles

É solo un gioco di ruoli?

Umano In The Dark

L'altra faccia

GramonHill

Cinema, racconti e altro...

mai senza make up

Be Glamour With Humour

ZonaProibita

ATTENZIONE VIETATO AI MINORI amore&trasgressione

Araba Fenice

Infilerò la penna ben dentro al vostro orgoglio, perché con questa spada vi uccido quando voglio.

Opinionista per Caso2

il mondo nella fotografia di strada di Violeta Dyli ... my eyes on the road through photography

unarossasottosopra

"... il red carpet per una curvy"

Lady Nadia

Racconti, poesie e molto altro ancora ...

UmanoAlieno 2.0

Perchè si, ovvio!

Res Coquinariae

Food Bloggers

Almeno Tu

racconti e riflessioni

Firstime in Boston

Pensieri disgiunti in universi congiunti.

NIENTE PANICO

procedete guardinghi perché non conoscete il vero volto delle cose che vi circondano

volodirondine

...in fondo la fotografia è un modo più sbrigativo per fare una scultura!

Bruciami Dentro

Chi sono io? Sono solo una piccola donna che lotta ogni giorno contro i suoi demoni. A volte vincono loro e mi lasciano come un guscio vuoto, pronta ad essere nuovamente devastata. Altre volte invece sono io a vincere e allora vedo il sole anche se sta diluviando

Lupetta above all

...i miei pensieri...

Cammello Blu

Le cose che non capisco

Confessions...My life

«L'eleganza non è farsi notare, ma farsi ricordare" Giorgio Armani

New Phoenix

L'inverno sta arrivando

chiarasaracino's Blog

essere distanti

My Lady Cherry

Sono sempre stata convinta che la libertà di espressione sia fonte di arricchimento, confronto e crescita personale, nel rispetto di tutti e per tutti. Spunti di riflessione e svago.

Le recensioni di Helleenne

Divoratrice di libri, amo scrivere recensioni e perdermi tra le pagine dei romanzi che leggo.