Solo per amore

La vita, l'universo e tutto quanto

L’è el dì di Mort, alegher

by cristinadellamore

La nostra amica Cristina ci racconta di un 2 novembre in Basilicata, con l’empatia che dedica a tutti che la circondano.

Mario Siniscalchi

Solo per amore

Non sono particolarmente religiosa, e neanche lei, ma il due di novembre, giù in Basilicata, nel paesino dei suoi nonni, mi commuove sempre.

C’è questo piccolo cimitero, dominato da una chiesetta in cui possono stare sì e no venti persone, ad un paio di chilometri dal paese, che già dalla sera del giorno prima è illuminato dalle fiamme tremolanti di tante candele  A metà mattino parte la processione, guidata dal parroco, ed una buona parte degli abitanti si incammina prima per le stradette del borgo, poi per la provinciale, e ci si mette quasi una mezz’ora. E’ una bella passeggiata, tutta in discesa; il ritorno è molto più faticoso, tanto è vero che molti si fanno seguire in macchina per evitare la risalita.

Ci siamo andate anche noi, stavolta, imbacuccate per proteggerci da un’arietta gelida, una accanto all’altra, e attorno a noi paesane in nero con lo scialle in testa…

View original post 181 altre parole

Richieste e sondaggi

by cristinadellamore

Qui il nuovo capitolo della storia fantasy della nostra amica Cristina.

Su una pennetta USB ho trovato anche, seminascosto sotto un titolo più che neutrale (Scenario), l’inizio di una nuova storia lunga, curiosamente narrata in seconda persona; comincia così:

 

“Le porte del furgone si aprono e una mano di ferro ti prende per una spalla e ti tira giù

Sei la più vicina allo sportello quindi la prima a scendere ; dietro di te le tue compagne di sventura, senti colpi di tosse, sternuti e lamenti, è stato un viaggio lungo, pieno di scossoni che facevano penetrare sempre di più nella carne i ferri che portate ai polsi ed alle caviglie”.

 

Penso che dovrei pubblicarla, anche se è palesemente incompleta. Qualche suggerimento?

Mario Siniscalchi

Asfalto bagnato

by cristinadellamore

Da troppi anni viaggio da solo sul mio scooter che mi porta in ufficio, un percorso più breve di quello della nostra amica Cristina e della sua lei – Stella – per non provare almeno una punta di invidia.

Mario Siniscalchi

Solo per amore

Acquerugiola per tutta la notte ed anche in una specie di alba uggiosa e molto autunnale, e allora fuori dall’armadio le tute arancione che ci danno l’aspetto di viaggiatrici interstellari e che detesto perché quando mi siede alle sue spalle sulla moto e la abbraccio non riesco a sentire il suo corpo.

Lei ha guidato con molta attenzione, usando le marce basse, schivando le più evidenti rughe dell’asfalto ed evitando le buche più dure. Probabilmente ci abbiamo messo più tempo degli altri giorni, anche perché il traffico mi è sembrato più pesante e più confuso, ed ogni tanto lei doveva mettere un piede a terra per cercare un varco tra le macchine che si ammucchiavano lungo i quasi venti chilometri di strada che ogni mattina percorriamo; e insomma, quando finalmente mi ha depositata davanti all’ufficio ed ha rialzato la visiera del casco per baciarmi l’ho vista pallida e tesa.

Io…

View original post 74 altre parole

Ripresa

by cristinadellamore

Ho saltato una domenica e me ne scuso: qui trovate il nuovo capitolo della storia fantasy della nostra amica Cristina.

Sto pubblicando anche la storia di Stella – la lei di Cristina; la trovate qui, sempre su Wattpad, o se preferite potete andare sul blog.

Mario Siniscalchi

La vigilia di Ognissanti

by cristinadellamore

Ci sono momenti d vivere con gli altri, ma sono più importanti quelli che la nostra amica Cristina trascorre con la sua lei – Stella.

Mario Siniscalchi

Solo per amore

Sì, insomma, Halloween, ovvero All-Hallows-Eve, che potrebbe derivare da Samain, festa celtica, ma anche no. D’altronde il cristianesimo si è impossessato della festa del dio Mitra e ne ha fatto il Natale, figuriamoci. Solo che non ci interessa più di tanto una disquisizione dotta sulle origini della festa, siamo state invitate da amici e vogliamo cogliere l’occasione per divertirci.

“Tu sarai la diavoletta tentatrice”, ha deciso lei con tono che non consentiva repliche, “ed io l’anima in pena”.

Quindi per me bustino, calze e scarpe rosso fuoco, ed adeguato trucco.

“Detesto truccarti, per quanto sei bella e perché non ne hai bisogno, ma accentuerò l’aspetto pericoloso della tua bellezza”, ha detto, e si è limitata a passarmi l’eye-liner un po’ più forte del solito ed a spalmare con un pennellino il rossetto più vivace e forte che ha trovato, brontolando un po’ perché “adesso non potrò baciarti fino a stanotte”.

View original post 151 altre parole

La spesa settimanale

by cristinadellamore

Avete mai letto una lista della spesa più bella di quella che la nostra amica Cristina ci propone in questo post? Io no.

Mario Siniscalchi

Solo per amore

Per abitudine, per educazione, per prudenza, anche se non sarebbe necessario lei insiste su un punto: “I soldi si spendono ma non si sprecano”.

Pare lo dicesse il nonno, che ricordava gli anni della guerra e dell’immediato dopoguerra e, forse, non si fidava del benessere raggiunto; doveva essere un bel tipo, mi dispiace di non averlo conosciuto, come non ho conosciuto i suoi genitori che dovevano essere delle persone meravigliose per aver cresciuto lei così come è diventata.

E allora, tra gli scaffali del supermercato, va in onda, in genere nel primissimo pomeriggio di ogni sabato, lo spettacolo del confronto e della ricerca della migliore offerta, senza dimenticare l’attenzione all’ambiente con la ricerca, se possibile, del mitico chilometro zero.

C’è da dire che se la protagonista è lei, ed io sono la spettatrice divertita, l’oscar per il miglior attore non protagonista va indubbiamente assegnato a quelle figure senza volto che…

View original post 187 altre parole

Attese

by cristinadellamore

Ho pubblicato qui il nuovo capitolo della storia fantasy della nostra amica Cristina.

Non posso fare a meno di chiedermi, ancora una volta, come avrebbe affrontato, con la sua lei – Stella – questa assurda stagione e questo folle 2020; avrebbe potuto essere di esempio per noi che le abbiamo voluto bene.

 

Mario Siniscalchi

Psicopolitica della vita quotidiana

by cristinadellamore

Di nuovo, la nostra amica Cristina dialoga con i suoi lettori. Ancora, parla di sé stessa e della sua lei – Stella. E ancora, sentiamo la loro mancanza. Il post, come vedete, è dell’ottobre di sei anni fa, e questo spiega molte cose.

Mario Siniscalchi

Solo per amore

Vi sarete accorti che qui di politica non si parla, se non per quello che ha a che fare con la nostra vita. Questo non significa, però, che di politica non ci occupiamo, per tante ragioni.

La prima: lei ed io siamo una famiglia arcobaleno e stiamo ancora aspettando qualcuno che si decida a riconoscere anche a noi i diritti che hanno le altre, per esempio che un figlio può avere due madri e non essere, per una delle due, un perfetto sconosciuto, tanto che neanche ti permetterebbero di andarlo a prendere a scuola, o magari sentirsi spiegare, nella peggiore delle ipotesi, come sta se lei dovesse essere ricoverata in ospedale.

E mi sembra che da questo punto di vista, la politica italiana non promette nulla di buono, in nessuno dei suoi numerosi partiti e movimenti.

La seconda: io lavoro in una piccola azienda, con meno di quindici dipendenti; mai…

View original post 109 altre parole

Solitudini

by cristinadellamore

Trovate qui il nuovo capitolo della storia fantasy della nostra amica Cristina, appena pubblicato.

Troppo caldo per aver voglia di far qualcosa, me ne sono rimasto in casa con un libro, ma non sono riuscito a leggere più di tanto perché il pensiero mi tornava alla nostra amica Cristina ed alla sua lei – Stella. Sì, perché quando sono uscito a correre, stamattina presto, sono passato sotto le loro finestre e le ho viste aperte: qualcuno è andato ad abitare lì. Non voglio sapere chi è, e non voglio neanche più passarci.

Mario Siniscalchi

Piccola ricetta antica

by cristinadellamore

Vivere assieme godendo ogni momento: questo hanno fatto la nostra amica Cristina e la sua lei – Stella.

Mario Siniscalchi

Solo per amore

In genere facciamo a turno in cucina, ma se devo imparare qualcosa sono disposta anche a fare da sguattera; e non è poco, perché lei

pretende che in questo caso io indossi soltanto un grembiulino, la chiami signora e le dia del voi.

Ma ne è valsa la pena, stiamo parlando della ricetta segreta dello sformato di patate, come la ha imparata dalla nonna.

Sudando come un cammello in questa estate che non è cominciata ma che non vuole finire, ho controllato la cottura delle patate che sobbalzavano nel’acqua bollente (patate gialle, molto farinose) e mi sono scottata per pelarle mentre erano ancora bollenti, mentre lei mi controllava con occhi severi, puntati però non sulle mie dita ma sul mio fondoschiena.

“E’ importante che siano ancora bollenti, così quando vengono schiacciate formano una crema molto morbida”, mi ha spiegato donandomi una carezza che mi ha fatto fremere e dimenticare il…

View original post 144 altre parole

EssereDonna&Mamma

forse il segreto è non pensarci più e godermela fino in fondo

Daniele Peluso

Fotografia amatoriale, scrittura amatoriale, minimalismo, voli pindarici, nebbie ed utopie.

Viaggio dentro me

Qui tutti possono essere ciò che vogliono

Ibelieveinunicorns

Mi piace essere la cosa giusta nel posto sbagliato e la cosa sbagliata nel posto giusto, perché accade sempre qualcosa di interessante. Andy Warhol

toffee

you believe forever

Nodi.Arsi.Sotto.La.Pelle

Essere altrove da memoria trafitta / come nube leggera di gravità arresa . / Essere pensiero bisbigliante e concavo / di pace bramosa in stallo fra le risposte. ©Runa

Tutto sulla mia psicopatica vita almeno sine a quando ne avrò una

Parlerò di me della mia follia I miei pensieri e sogni irrealizzabili vi sfido a seguirmi

paracqua

Un buco nell'acqua, mica facile a farsi

Doduck

Lo stagismo è il primo passo per la conquista del mondo.

La Casa Di Marte

Il momento dove la notte è più buia... è quello più vicino all'alba.

Moll(am)y

Costringimi, ma lasciami andare. Vieni anche tu, se no faccio da sola!

Il Quadernetto

Appunti caotici, ironici, romantici.

un'italiana ad amburgo

Let your past make you better, not bitter ;)

La ragazza che pedala

Scatto fisso, senza freni. Non posso fermarmi anzi non voglio farlo.

Besos de Cuero

"When pain and pleasure become ecstasy." - Erotic tales of dominance, submission and transcendence.

Schiava di MasterSem

Coerenza è comportarsi come si è e non come si è deciso di essere.

Maestro e margherita

Tenebra e tenerezza

GramonHill

Cinema, racconti e altro...

ZonaProibita

ATTENZIONE VIETATO AI MINORI amore&trasgressione

Araba Fenice

Infilerò la penna ben dentro al vostro orgoglio, perché con questa spada vi uccido quando voglio.

Opinionista per Caso2

il mondo nella fotografia di strada di Violeta Dyli ... my eyes on the road through photography

unarossasottosopra

"... il red carpet per una curvy"

Nadia Fagiolo

Racconti, poesie, recensioni e molto altro ancora ...

Res Coquinariae

Food Bloggers

Almeno Tu

racconti e riflessioni

Firstime in Boston

Pensieri disgiunti in universi congiunti.

NIENTE PANICO

procedete guardinghi perché non conoscete il vero volto delle cose che vi circondano

Bruciami Dentro

Chi sono io? Sono solo una piccola donna che lotta ogni giorno contro i suoi demoni. A volte vincono loro e mi lasciano come un guscio vuoto, pronta ad essere nuovamente devastata. Altre volte invece sono io a vincere e allora vedo il sole anche se sta diluviando

Lupetta above all

...i miei pensieri...

Confessions...My life

«L'eleganza non è farsi notare, ma farsi ricordare" Giorgio Armani

New Phoenix

L'inverno sta arrivando

My Lady Cherry

Sono sempre stata convinta che la libertà di espressione sia fonte di arricchimento, confronto e crescita personale, nel rispetto di tutti e per tutti. Spunti di riflessione e svago.

Le recensioni di Helleenne

Divoratrice di libri, amo scrivere recensioni e perdermi tra le pagine dei romanzi che leggo.

Café Days

When you're dead, you're dead. Until then, there's ice cream.

Syana from Paris

From Paris with love

Alice Jane Raynor

Sperava presto di raccogliere il segreto per essere felici

il mio tempo sospeso

letture ed altri pensieri

Cosa vuoi Vivian? Voglio la favola

racconti d'amore, sogni e sapori

Sogno di Strega

Un pizzico di magia ogni giorno