Una rosa e una piscina

di cristinadellamore

Solo per amore

E’ vicino casa, ci si può andare a piedi, e allora ogni tanto ci andiamo.

La piscina è grande, con molto spazio attorno per sdraiarsi e prendere i sole, e peccato che si deve usare il costume, ma è un piccolo sacrificio da fare per risparmiarci il viaggio in moto,specie quando il tempo, come in questi giorni, non sai mai cosa possa riservarti.

Lei ha solo un olimpionico nero, e allora ne metto uno simile anch’io, e ci allunghiamo sugli asciugamani. Bello, non c’è neanche la sabbia che ti entra dappertutto. Però fa caldo, manca la brezza del mare, e dopo  dieci minuti ho bisogno di tuffarmi in acqua; lei sopporta il caldo meglio di me, la raggiungo gocciolante e la schizzo per gioco.

Lei ride ed io le sorrido: mi è scappato, è quello che lei chiama il mio sorriso complice, quello che significa che so tutto di lei e lei…

View original post 99 altre parole

Annunci