Autunno per noi

di cristinadellamore

In una domenica che mi riporta indietro negli anni – buia, umida e fresca come quelle autunnali della mia infanzia – ho nuovamente aggiornato la storia fantasy della nostra amica Cristina, che trovate come al solito qui.

Io? Io mi sono ridotto a contare all’indietro gli anni, i mesi, le settimane ed i giorni che mi separano dalla pensione, figuriamoci; senza chiedermi cosa farò allora, tanto non ne posso più di lavorare dopo quasi quaranta anni.

Mario Siniscalchi