Solo per amore

La vita, l'universo e tutto quanto

Ritirata (8)

by cristinadellamore

Storie di Elfi e di Uomini

Nell’improvviso silenzio il respiro affannoso dei due amanti , l’Uomo e l’Elfa, risuonò più forte, quasi a tempo. Fu l’Uomo il primo a rialzarsi, per pii avvicinarsi a Belladonna e piegarsi su di lei per abbracciarla con forza, cercandole il volto e la bocca con le labbra, per poi chiederle con voce rotta: “Mia signora, stai bene?”.
“Sì, Gujonnen”, rispose Belladonna dopo qualche piccola clessidra, ancora prostrata con il viso in terra, “se resto così è perché ti sto ringraziando alla maniera elfica per il piacere che mi hai dato”.
“Perdonami, mia signora, non avevo mai visto una cosa del genere”, rispose il giovane ufficiale, e si gettò faccia a terra a sua volta accanto all’Elfa. “Anche io voglio ringraziarti, mia signora; non avevo mai provato niente di simile”.

View original post 506 altre parole

Annunci

Al buio

by cristinadellamore

Solo per amore

Mi accartocciai in un angolo del nostro letto, mi tirai la trapunta sulla testa e chiusi gli occhi. Avevo voltato le spalle un istante dopo essermi accorta che lei si era addormentata, mi ero liberata dalla gentile stretta della sua mano sul mio seno, avevo rinunciato al profumo dei suoi capelli e della sua pelle per affondare la faccia nel cuscino.

Avevo paura, ecco la verità.

Stanca, tirata, dimagrita, lei mi sorrideva sempre con amore, con amore mi guardava e mi cercava, ma non la vedevo più serena e solare come ero abituata. Dovevo pensare e capire, trovare le ragioni e le contromosse per prevenire una possibile crisi del nostro matrimonio.

Mi sentivo sporca e brutta. Mentre lei faceva la doccia avevo anche frugato nella sua borsetta alla ricerca di non saprei dire cosa. Un gesto orribile, ma ero stanca di chiederle cosa c’era che non andava e di sentirle…

View original post 136 altre parole

Una breve vacanza – Quarta parte

by cristinadellamore

(Qui, qui e qui le parti precedenti)

“Sono pronta, amore, se tu lo sei”, mi dice mentre la abbraccio, un sussurro all’orecchio, il calore del respiro e poi la danza della lingua sulla mia carne. Certo che lo sono.

Mi stringo a lei, faccio passare una mano sul suo corpo e mi accorgo finalmente che l’abito così elegante ha un lungo spacco sul fianco che mi concede accesso al suo corpo; sento la pelle di lei bollente sotto le dita mentre risalgo dalla coscia all’anca in una lunga carezza che mi stordisce, come mi stordisce la lingua di lei sulle labbra, poi nella bocca a cercare la mia.

Leggi il seguito di questo post »

Braci

by cristinadellamore

In Basilicata, stasera, fa freddo. Siamo appena arrivate, siamo passate per il cimitero e finché ci siamo mosse per sistemare i nostri pochi bagagli e le nostre cose non c’è stato problema, ma adesso che ci siamo fermate ci rendiamo conto che la casa, nonostante il riscaldamento acceso con i caloriferi che sono così bollenti da non potersi toccare, è gelida, o quasi.

Leggi il seguito di questo post »

Una breve vacanza – Terza parte

by cristinadellamore

Confesso di non riuscire a ricordare nulla di quello che abbiamo mangiato. Lei mi ha per tutto il tempo stuzzicata ed eccitata sempre di più, chinandosi in avanti per mettere in evidenza la scollatura ed i capezzoli eretti e contemporaneamente mi faceva piedino sotto il tavolo. Tutto l’armamentario per il gioco della seduzione, insomma, che in genere sono io a mettere in scena. Attorno a noi, tante altre coppie impegnate più o meno nello stesso gioco, da quel poco che posso capire, impegnata come sono ad ammirare e desiderare lei.

Leggi il seguito di questo post »

Dolcetto o scherzetto?

by cristinadellamore

Bene, avete passato un felice Halloween? Noi sì.

Leggi il seguito di questo post »

Ritirata (7)

by cristinadellamore

Storie di Elfi e di Uomini

Gujonnen restò saldo come una roccia, lasciandola ad assaporare il piacere per tutto il tempo necessario. Solo quando le ultime ondate le davano ormai solo piccoli fremiti Belladonna si rese conto che il giovane ufficiale era ancora duro e potente dentro di lei.

View original post 591 altre parole

Cambio di stagione

by cristinadellamore

Solo per amore

Stamattina, prima di uscire, lei ha contemplato i sandaletti col mezzo tacco che le stanno così bene sotto i pantaloni scuri, li ha messi da parte ed ha cercato nella scarpiera finché non ha trovato un paio di mocassini .

“Stamattina farà più freddo”, mi ha detto, “è meglio che anche tu rinunci a quelle”, e ha indicato le chanel che mi ha regalato proprio lei e che metto ogni volta che posso.

Non volevo cambiarle. So che a lei piace immaginarmi, durante il giorno, nelle pause dal lavoro, con quelle meravigliose scarpe; mi ha confessato che a volte le sembra di sentire il ticchettio dei tacchi dodici nel corridoio del suo ufficio.  “E pensa che c’è la moquette”, ha aggiunto  sorridendo.

Ho considerato le alternative: mocassini anche per me, o quei tronchetti che avevo comprato con entusiasmo per poi scoprire che mi stavano male, o i decolté che a…

View original post 59 altre parole

Rosso fuoco

by cristinadellamore

Ero uscita da sola e mi sono trovata davanti ad uno spettacolo. Non riesco a smettere di immaginare lei con questo addosso.

Leggi il seguito di questo post »

Una breve vacanza – Seconda parte

by cristinadellamore

Faccio più in fretta che posso, rinunciando a curiosare in questo bagno che sembra indeciso tra la ipertecnologia di una doccia dai mille spruzzi – anche sotto le piante dei piedini, incredibile e meraviglioso – e l’art déco con vetri piombati, piastrelle multicolori alle pareti ed un doppio lavandino con i rubinetti separati; c’è anche una enorme vasca da bagno con i piedi a foggia di zampa di leone e mentre mi asciugo in fretta non posso fare a meno di immaginare di stare con lei lì dentro, nell’acqua calda ricoperta da una bella schiuma bianca.

Leggi il seguito di questo post »

Tutto sulle mie (psicopatiche) compagne

Parlerò di me e della mie folli relazioni, vi sfido a seguirmi

Pensieri sparsi in ordine

Il disordine non esiste.

paracqua

Un buco nell'acqua, mica facile a farsi

Doduck

Lo stagismo è il primo passo per la conquista del mondo.

teetering on the brink

Frammenti di vita, d'immaginazione e realtà

La Casa Di Marte

Il momento dove la notte è più buia... è quello più vicino all'alba.

Moll(am)y

Costringimi, ma lasciami andare. Vieni anche tu, se no faccio da sola!

donutopenthisblog.wordpress.com/

di Giulia Sole Curatola

Il Quadernetto

Appunti caotici, ironici, romantici.

un'italiana ad amburgo

Let your past make you better, not bitter ;)

La ragazza che pedala

Scatto fisso, senza freni. Non posso fermarmi anzi non voglio farlo.

IL COLLEZIONISTA DI RANCORI

"Ah, davvero" dico, mettendo via l'ennesimo rancorino da covare in santa pace. Secondo Miriam era quella la mia vera passione. "C'è chi colleziona francobolli, o scatole di fiammiferi" mi ha detto una volta. "Tu collezioni rancori..." (Mordecai Richler)

Sogni & Bisogni

...senza la vita sarebbe in bianco e nero...

Alessandra V.

Diari BDSM e fantasie Cyberpunk di un'italiana in Canada

inchiostro di libidine.

L'amore è una forma di pregiudizio. Si ama quello di cui si ha bisogno, quello che ci fa star bene, quello che ci fa comodo. Come fai a dire che ami una persona, quando al mondo ci sono migliaia di persone che potresti amare di più, se solo le incontrassi? Il fatto è che non le incontri.

Besos de Cuero

"When pain and pleasure become ecstasy." - Erotic tales of dominance, submission and transcendence.

Schiava di MasterSem

Coerenza è comportarsi come si è e non come si è deciso di essere.

Maestro e margherita

Tenebra e tenerezza

Just A Game Of Roles

É solo un gioco di ruoli?

Umano In The Dark

L'altra faccia

GramonHill

Cinema, racconti e altro...

mai senza make up

Be Glamour With Humour

ZonaProibita

ATTENZIONE VIETATO AI MINORI amore&trasgressione

Araba Fenice

Infilerò la penna ben dentro al vostro orgoglio, perché con questa spada vi uccido quando voglio.

Opinionista per Caso2

il mondo nella fotografia di strada di Violeta Dyli ... my eyes on the road through photography

unarossasottosopra

"... il red carpet per una curvy"

Lady Nadia

Racconti, poesie e molto altro ancora ...

UmanoAlieno 2.0

Perchè si, ovvio!

Res Coquinariae

Food Bloggers

Almeno Tu

racconti e riflessioni

Firstime in Boston

Pensieri disgiunti in universi congiunti.

NIENTE PANICO

procedete guardinghi perché non conoscete il vero volto delle cose che vi circondano

volodirondine

...in fondo la fotografia è un modo più sbrigativo per fare una scultura!

Bruciami Dentro

Chi sono io? Sono solo una piccola donna che lotta ogni giorno contro i suoi demoni. A volte vincono loro e mi lasciano come un guscio vuoto, pronta ad essere nuovamente devastata. Altre volte invece sono io a vincere e allora vedo il sole anche se sta diluviando

Lupetta above all

...i miei pensieri...

Cammello Blu

Le cose che non capisco

Confessions...My life

«L'eleganza non è farsi notare, ma farsi ricordare" Giorgio Armani

New Phoenix

L'inverno sta arrivando

chiarasaracino's Blog

essere distanti

My Lady Cherry

Sono sempre stata convinta che la libertà di espressione sia fonte di arricchimento, confronto e crescita personale, nel rispetto di tutti e per tutti. Spunti di riflessione e svago.

Le recensioni di Helleenne

Divoratrice di libri, amo scrivere recensioni e perdermi tra le pagine dei romanzi che leggo.