Dietro la porta – Quarta parte

by cristinadellamore

(Segue da qui)

Scostante, arrogante, maleducato ed anche un po’ stronzo, d’accordo, dovrebbe essere così il marito tipo della perfetta famiglia eterosessuale. E allora mi alzo ed un po’ barcollando perché mi sento nonostante tutto le gambe molli dopo l’orgasmo entro in bagno a mia volta, dopo aver indossato la maglia stazzonata che ho raccolto in qualche modo dal pavimento. Non degno lei di uno sguardo e mi lavo frettolosamente le mani – immagino che un maschio farebbe qualche altra sommaria abluzione al lavandino ma mi manca la materia prima. Mi asciugo e mentre esco parlo a lei per intimarle di tornare a letto, senza nemmeno guardarla in faccia.

Leggi il seguito di questo post »