Consigli di Guerra (5)

di cristinadellamore

Storie di Elfi e di Uomini

Raggiunto dunque il suo piacere e verificato che tutto quello che si raccontava sulle donne del Nord rispondesse a verità (erano in grado di sopportare il dolore e le punizioni meglio di tutte le donne delle Terre Conosciute, erano in grado di raggiungere il piacere con maggiore intensità e soddisfazione di chiunque altro), la Regina tornò ai suoi appartamenti portando con sé Irina Fiodorovna e Aliena Ivanovna, la prima con le piaghe sulle natiche ancora aperte e sanguinanti. Le trascinava dopo aver fissato i guinzagli non ai collari ma agli anelli infissi nelle succose vagine; ad ogni passo, all’inizio sotto gli occhi di mastro Wissen e della sua Strega, dava un piccolo strattone; prima ancora di lasciare il palazzetto della favorita la sua fatica venne premiata e l’una e l’altra, quasi contemporaneamente, raggiunsero di nuovo il piacere attraverso il dolore e senza bisogno dell’intervento del potere che la Regina teneva…

View original post 584 altre parole

Annunci