Pugnali e poteri (4)

di cristinadellamore

Storie di Elfi e di Uomini

L’Elfa si rialzò con calma e si riallacciò le ampie brache: il potere si era ripreso il membro virile, per la meraviglia di Calibean, Valdariel e Lillian Fennersdottir che fecero in tempo a vedere l’inguine liscio e depilato e la succosa vagina dalle labbra spalancate, e per il rimpianto di Arjo Fennersson che non aveva smesso di agitarsi, di sobbalzare ritmicamente con i fianchi come se ancora fosse montato da un insostenibile stallone e di emettere lamenti soddisfatti.

View original post 510 altre parole

Annunci