CARTA D’IDENTITA’ dell’Anima TAG

di cristinadellamore

Ciascuno di noi si presenta con le fattezze che coglie lo sguardo e, finché non si sgretola il silenzio, l’immagine conduce il gioco. E se potessimo esibire, per prima, la CARTA D’IDENTITA’ dell’Anima, cosa cambierebbe? Per alcuni nulla, per altri tanto, TUTTO, potendo mostrare che la vera bellezza ha sede nel Cuore – Il TAG nasce dalla voglia di scoprire i tratti “autentici” di ciascuno di voi, di poter attribuire loro il valore che meritano e di poterci scoprire diversi nella copertina ma simili nelle pagine della vostra storia.

Così scrive Carla, che ha creato questo tag, in cui sono stata coinvolta da Viola, la mia fotografa, opinionista e bionda preferita.


Regole:

  1. Menzionare chi ha creato il TAG;
  2. Utilizzare la stessa immagine o crearne una nuova (cimentatevi, saprete fare di meglio!)
  3. Compilare la CARTA D’IDENTITA’
  4. Nominare tutte le persone che vorrete ed avvisarle di essere state taggate.

Cognome: dell’Amore
Nome: Cristina
nata il: un primo giorno di aprile. Gran bello scherzo, non vi sembra?
a: Roma, la città più bella e più dissipata del mondo. Per quello che mi riguarda, faccio del mio meglio per non danneggiarla più del necessario
cittadinanza: europea, in attesa di quella mondiale
residenza: in compagnia del mio amore
via: della felicità e dell’uguaglianza
stato civile: sposata per amore con lei, la donna più bella del mondo
professione: schiava d’amore
statura: dipende. Accanto a lei oltre due metri, da sola molto meno
capelli: neri come la notte
occhi: lucidi per le lacrime di gioia
segni particolari: il simbolo di lei tatuato sul cuore

E adesso, la parola a Viaggiatore, Giulia, Lucio, Alessandra e Luca.

Ciao a tutti.

Annunci