Lei, io, noi

di cristinadellamore

Solo per amore

“Voglio che ti giri a pancia in giù e ti metti tranquilla, e no, non voglio legarti, stai solo giù e rilassati. Ecco, così posso cominciare da qui, a leccarti, scosto i capelli e senti cosa ti faccio con la lingua. Sì, lo senti e ti piace, ma per favore resta ferma, altrimenti rischi di farti male, lo so che lingua e labbra sono morbide ma qui ci sono anche i denti, e se sobbalzi così rischio di farteli sentire. Continuo qui sul collo, ecco, limitati a tremare, magari, lo rifaccio allo stesso posto. Brava, è meglio se ti limiti a fare i rumorini che fai sempre, rantoli e gemiti, ma controllati perché sarà ancora lungo, prima devo passare all’altro orecchio. Visto, hai fatto un lamento ma sei rimasta ferma, adesso continuo. Sul filo della schiena, magari, così. Come dici? Ah, certo che è bellissimo, sei bellissima tu, adoro esplorare il…

View original post 287 altre parole

Annunci