Un Bivio (2)

di cristinadellamore

Storie di Elfi e di Uomini

Dividevano quelle prelibatezze con tre giovani Barbari che assomigliavano moltissimo al re, due maschi ed una femmina; i maschi avevano però un’espressione stolida, mentre si ingozzavano di carne e vino, al contrario della ragazza, i cui occhi grigi brillavano della stessa acuta intelligenza di quelli del re.
“Sì, sono i miei figli,” aveva detto Astrik Dafarsson presentandoglieli, “e non sono nati da quella inutile puttana che adesso ti appartiene; sono e si chiamano Erk e Kren Astriksson e Damar Astriksdottir, ed è un peccato che tutta l’intelligenza possibile l’abbia presa Damar, quando sono nati assieme”.

View original post 734 altre parole

Annunci