Una giornata così

di cristinadellamore

Solo per amore

Non era successo nulla. Mi ero svegliata accanto a lei, e lei, come sempre, mi aveva sorriso e dato il bacio del buongiorno.

Però quando mi sono alzata mi sono sentita improvvisamente triste; sotto la doccia ho cominciato a piangere, e non ho più smesso. Avvolta nell’accappatoio, mi sono rincantucciata in un angolo, e ho pianto tutte le mie lacrime e anche qualcuna di più. Lì, da sola, in una stanza buia di questa grande casa umida e fresca, per tutto il giorno.

E lei non si è fatta vedere.

Ho smesso di piangere solo quando la giornata, una lunga e soleggiata giornata di agosto, finiva. E mi sono trovata davanti lei, con un sorriso dolce ed una grande tazza in mano.

“Bevi”, mi ha detto, “non devi dirmi niente, capita anche a me, qualche volta, e so che devo restare sola”.

Presi la tazza: era brodo, ma profumato e…

View original post 69 altre parole

Annunci