Strega Comanda Colore – Tag

di cristinadellamore

Strega

Viola, la mia fotografa e opinionista preferita, e Aspirante Runner mi hanno nominata in questo tag inventato da Bloody Ivy del blog Niente Panico.

Queste le regole:

1- usare l’immagine del tag e lo trovate qui , citare l’inventore del tag (già fatto, vedasi sopra) e ringraziare chi vi ha nominato. Grazie, Viola e Aspirante Runner, continuate il buon lavoro.

2- Trovare e illustrare brevemente :

Una cosa che si legge ( un libro , con la copertina o con un disegno in copertina dove quel colore prevalga )

Una cosa che si indossa ( capi di abbigliamento ,collane , borsa ,giacca, trucco ecc… )

Una cosa che si mangia/beve

3- Chi non riesce a trovare le  tre cose di quel colore verrà acchiappato dalla Strega !!! I blogger nominati acquistano il ruolo della strega (o dello stregone e, con la frase STREGA COMANDA COLORE scelgono il colore a chi linkano nel Tag.

Io sono stata nominata col rosso da Viola e col verde da Aspirante Runner.

E via, cominciamo dal rosso.

perfidiaEccolo, il libro che ho appena finito di leggere. Non è recentissimo, ho aspettato l’edizione economica e forse dovrei proprio cercare di convincere lei a passare al Kindle o a qualcosa del genere, perché in casa proprio non c’è più spazio per il libri, se ne comprano di nuovi ma – ovviamente – i vecchi non si buttano.

E insomma, se avete visto quel vecchio film di Spielberg, ebbene, questa è la parte drammatica e molto noir della storia: leggetelo, vale assolutamente la pena, e c’è anche un bel po’ di sesso e violenza, proprio come piace a me.

 

 

 

WP_20160514_14_38_41_ProQuesta foto l’ho già pubblicata. Il tubino non costa neanche carissimo, lo comprerò ai saldi, ma non è per me. E’ per lei, e non vedo l’ora di sfilarglielo di dosso, dal momento che ha promesso di indossarlo senza niente sotto. Neanche quelle scarpe, che non piacciono neanche a me.

 

 

 

 

 

 

spaghetti-al-pomodoro-del-mazzoPoteva mancare un bel piatto di spaghetti? Non dite che siete a dieta in vista della prova costume, non è una scusa, accidenti, anche perché con pochissimo olio sono assolutamente sani e dietetici, e magari con un po’ di peperoncino diventano anche afrodisiaci. Datemi retta, è il caso di provare.

 

 

 

 

Passiamo al verde.

Ken FollettAltro libro non recentissimo, e si capisce perché si svolge in Afghanistan all’epoca dell’occupazione sovietica. Avventura, sesso e violenza quanto basta, anche se a dir la verità come va a finire si capisce dopo una trentina di pagine. Però la lettura è gradevole, e si parla (con cognizione di causa) di un periodo storico che conosco pochissimo: posso invocare che all’epoca non ero ancora nata?

 

 

 

 

 

Blauer giubbottoInsomma, io adoro queste cose. Soprattutto quelli di questa marca, che sono carissimi ma meravigliosi. Magari l’autunno prossimo, o meglio ancora se lo trovo in saldo, finisce che lo compro. Per la moto è eccezionale, soprattutto nei fine settimana, e poi ci si può giocare niente male. E non ho certamente bisogno di spiegarvelo.

 

 

 

 

 

insalata mistaEbbene sì, per quanto la detesti cordialmente lei insiste ed io obbedisco (vedasi sopra, potrebbe far parte di un gioco), almeno una porzione al giorno, con una vinaigrette di olio, limone e senape che condisce bene e ci consente di usare meno olio e niente sale. Cosa non si fa per amore!

 

 

 

 

 

 

Ed ora, Strega Comanda Colore: Blu.

  1. Piccole perversioni
  2. Mai Diletta
  3. Gramon Hill
  4. Ketty Candy
  5. Irrisolta

 

 

Annunci