Solo con la fantasia

di cristinadellamore

Solo per amore

In genere sul lavoro mi porto da mangiare da casa. Lei insiste perché io stia attenta e segua una dieta equilibrata, quindi un po’ di frutta, in genere, o una vaschetta di insalata con poco condimento, una bottiglietta di acqua, e nient’altro.

Un giorno però avevo voglia di affondare i denti in un bel quadrato di pizza bianca, croccante ed unta, e di sentir scricchiolare qualche granello di sale, e poi di leccarmi le dita, e così sono andata al forno all’angolo. Li ho visti in coda davanti a me, erano certamente due studenti appena usciti dal liceo lì vicino, come bandiere reggevano pesanti libroni che, vidi sulle copertine, erano vocabolari di latino. Stavano vicini e parlavano fitto fitto, a voce bassissima. Lui era alto, corti capelli neri e ricci, occhi marroni dello stesso colore della sua pelle, lei piccola, sottile, con una corta zazzeretta bionda e gli occhi di quel verde…

View original post 179 altre parole

Annunci