Macerie (3)

di cristinadellamore

Storie di Elfi e di Uomini

Wardain si guardò le mani, poi dedicò la propria attenzione ai prigionieri. Li trovò dove il giovane graduato li aveva lasciati, in una stanzetta buia, in ginocchio contro la parete, bendati e legati. Puzzavano di sangue, di sudore, di fumo, ma non di paura. La cosa non lo sorprese: erano soldati, ed avevano messo nel conto la possibilità di un rovescio di fortuna in battaglia.

View original post 841 altre parole

Annunci