Singolar Tenzone (1)

di cristinadellamore

Storie di Elfi e di Uomini

“Ho convinto Era Irasdottir ad ammettere di aver commesso un errore, mio signore, e ad accettare, alla fine della campagna, una punizione di venti giorni di fortezza e dieci frustate in pubblico, ma questo non ci autorizza a compiere una strage contraria a tutte le leggi. Anche se ha sconfitto quella ragazzina dei Boschi, non abbiamo certamente il diritto di uccidere tutti i suoi soldati”.
Belladonna parlava in tono tranquillo, cercando di mascherare l’irritazione: la discussione col colonnello Samel stava facendo perdere all’armata Nera altro tempo prezioso.

View original post 580 altre parole

Annunci