#cosa c’è nella mia borsa

di cristinadellamore

Sono stata nominata per un altro tag. Grazie a Bruciami Dentro che lo ha fatto e grazie a Viola che, mi sembra, ha lanciato questo tag.

Ecco le poche e semplici regole per partecipare:

– Ricordate di menzionare sempre e ringraziare chi ha creato il tag e chi vi ha nominato.

– Scegliete e spiegate quali prodotti portate sempre con voi nella borsetta.

– Nominate almeno 5 altre blogger e informatele del tag.

Bene, del peso di quello mi porto sempre appresso ho già parlato qui, adesso entrerò nello specifico:

  • telefonino aziendale
  • telefonino personale
  • batteria esterna per eventuale ricarica di emergenza ai telefonini di cui sopra
  • chiavi di casa
  • portafogli con documento, tessere varie, carnet di assegni, banconote
  • portamonete a tacchetto (maschile? Me lo ha regalato lei e non me ne separerei mai)
  • rossetto
  • assorbenti interni ed esterni (non si sa mai)
  • fazzolettini di carta
  • salviette detergenti
  • monodose di liquido per l’igiene intima
  • spazzolino e dentifricio da viaggio
  • abbonamento annuale ai mezzi pubblici (fuori dal portafogli per passare più in fretta i tornelli della metro)
  • rossetto (no, non l’ho già detto, sto frugando nella borsetta e ne ho trovato un altro, praticamente nuovo. Da quando me lo sto portando appresso?)
  • calze autoreggenti nere ancora impacchettate (cosa ci fanno qui? Vi si sono mai smagliate le calze trenta secondi dopo essere uscite da casa? Solo che forse potrei metterle da parte, ormai è estate)
  • mutandine e reggiseno (questi si spiegano meno ma c’è una ragione, solo che devo lavarli, sono sporchi e stazzonati)
  • torcia elettrica (torcia elettrica? Cosa ci fa qui? La rimetto a posto quando finisco di scrivere il post, promesso)
  • portasigarette d’argento vuoto (certo che è vuoto, io non fumo. Cosa ci avrò mai messo dentro? Via, anche questo da conservare, lei lo ha avuto da suo nonno, guai se si perde)
  • accendino usa e getta che non funziona (bene, nel secchio della spazzatura)
  • accendino usa e getta che funziona (questo me lo tengo, tanto non pesa niente)
  • vibratore a conchiglia (deve essere qui dall’ultima volta che sono andata fuori città per lavoro e ci sono rimasta due notti da sola, ormai la batteria sarà scarica. No, è ancora carica, lei non mi avrebbe mai regalato qualcosa di scarsa qualità)
  • una scatola di pastiglie di paracetamolo
  • un foulard di seta (sì, è proprio di seta, va in tintoria, è ridotto malissimo)
  • scatoletta di mentine

Finito, è la volta buona che cambio borsetta e ne prendo una più piccola, voi che ne dite?

Adesso le cinque amiche da tirare in ballo.

  1. A Place For My Head
  2. Voce del verbo mammare
  3. Healthy And Fashion
  4. DIY Italia
  5. In punta di piedi

Alla prossima volta, al prossimo premio.

Annunci