Missione segreta (2)

di cristinadellamore

Storie di Elfi e di Uomini

Il locandiere chiuse accuratamente la porta di una camera che ospitava un letto e nient’altro, e che era ancora più sporca e gelida della sala comune. Non era buia, però, vi ardeva una lampada ad olio ben alimentata.

“Spogliati, puttana, e in fretta”, disse quasi strappandosi di dosso una tunica lurida ed un paio di brache ed esponendo un largo torace villoso ed un pancione rotondo al di sotto del quale sporgeva un membro virile enorme e già rigido.
Con gesti misurati Belladonna si liberò a sua volta della tunica e rimase in piedi davanti all’uomo, le braccia conserte a sostenere i piccoli seni, le gambe leggermente divaricate a mostrare la vagina depilata.
“Sono pronta, mio signore, e ti assicuro che sono brava, ti farò tutto quello che vuoi”.
“Non hai capito bene. Sarò io a farti tutto quello che voglio. Sdraiati sul pavimento, lì dove sei, a faccia in…

View original post 937 altre parole

Annunci