Nuovi ordini, nuove regole (2)

di cristinadellamore

Storie di Elfi e di Uomini

Rebon aveva sistemato in una depressione naturale un mezzo barile segato per il lungo, colmo d’acqua appena tiepida, ed aveva chiamato Tessa ed una barbara sconosciuta a fare la guardia per impedire sguardi indiscreti ed improvvisi arrivi di qualche lanciere in cerca di un posto tranquillo per far uscire dal corpo quello che doveva uscire. Come di abitudine, aveva spogliato Belladonna e si era spogliato a sua volta e aveva preso a massaggiarle le spalle muscolose con le dita sottili e forti che lei conosceva bene.
“Tessa era curiosa ma mi sono fatto promettere che non si sarebbe voltata, mia signora. E’ convinta che avremmo giocato al gioco dl piacere e mi perdonerai se ho negato con pochissima convinzione, ma l’idea di dividermi con te la eccita follemente e prima di partire giocherà con me ancora con più entusiasmo. Il colonnello ha cambiato i programmi. La tua prigioniera, la bionda…

View original post 842 altre parole

Annunci