Mai rifiutare un premio

di cristinadellamore

liebsteraward

2000px-Gay_flag_nice.svg

Sono stata di nuovo nominata al Liebster Award 4.0, il simpatico “contest” che favorisce la diffusione e la conoscenza dei nuovi blog e dei relativi blogger.

Queste le regole (ma ormai dovreste conoscerle!):

  • Postare il logo
  • Rispondere a queste dieci domande (le mie risposte di seguito):
    1. Qual è l’argomento principale di cui parla il tuo blog? Da quanto tempo te ne interessi? Parlo della mia vita e del mio amore arcobaleno per una donna meravigliosa cui devo tutto.
    2. Descriviti con 3 aggettivi. Appassionata, innamorata, miracolata.
    3. Cosa fai la mattina appena sveglio? Bacio lei, anzi, in genere è lei che bacia me.
    4. Se non abitassi nella tua città, dove vorresti vivere? Non saprei, Roma mi sembra la città più bella del mondo ma anche la più brutta. Parigi mi piace, ma non parlo il francese, a questo punto la città più romantica, Venezia.
    5. Qual è l’hobby o attività a cui non rinunceresti per nulla al mondo? Inginocchiarmi davanti a lei e metterle lo smalto sulle unghie dei piedi.
    6. Hai mai detto: … mi ha cambiato la vita? Se sì, in quale occasione? Sì, lo ripeto in continuazione, e mi riferisco a lei.
    7. Consiglia un libro ai tuoi lettori e spiega la motivazione. Il nome della rosa di Umberto Eco. Lei me lo ha fatto leggere quasi a forza e me ne sono innamorata. Leggetelo anche perché, se pure non sembra, è un bellissimo romanzo giallo e c’è dentro anche una dolcissima storia d’amore.
    8. Qual è stato, finora, il giorno più bello della tua vita? Che domande, il giorno più bello è sempre il prossimo che vivrò accanto a lei.
    9. Immagina di poter trascorrere la serata con chi vuoi tu (anche personaggi famosi). Chi sceglieresti? Non ho bisogno di personaggi più o meno famosi. Anche stasera passo la serata con la persona che più amo al mondo.
    10. Esprimi un desiderio. Un figlio.
  • Nominare dieci blog e comunicare la nomina ai prescelti.

Ogni volta mi sento strana, a questo punto. Vediamo:

  1. Ispirazioni metropolitane
  2. Blamod
  3. Wezla
  4. Very beauty fashion
  5. A Daughter of the Rock
  6. Storie di una ragazza un po’ così
  7. Healthy and Fashion
  8. Bellezza in the City
  9. Voce del verbo mammare
  10. Forse ho perso le chiavi

Davvero, prendetevi dieci minuti e andate a dare un’occhiata a queste pagine, ne vale la pena.

 

PS. Oggi è stata la giornata contro l’omofobia: ovviamente è una cosa che mi riguarda e assieme alla coccarda del premio pubblico la bandiera arcobaleno, tutti i colori dell’iride perché siamo tutti meravigliosamente diversi ma tutti uguali.

Annunci