Hello Spring – I’m not a fan

di cristinadellamore

Dopo due nomination sulla primavera non poteva mancare la terza – addirittura in inglese.

E siccome gli inglesi – o meglio gli anglosassoni, la fashion blogger, se ho capito bene, è tedesca – fanno le cose a modo loro,ecco che viene fuori un elenco di motivi per i quali la primavera è da condannare, e forse sarebbe meglio addirittura evitarla. Anche perché, mi pare di capire, è difficilissimo trovare vestiti ed accessori eleganti e nello stesso tempo comodi.

Bene, io non soffro di allergie quindi non mi preoccupo del polline delle graminacee, mi piace quando le giornate si allungano e posso andare a correre non in palestra ma all’aria aperta, sono felice di poter fare a meno delle calze e non mi importa niente se le gambe sono un po’ pallide.

Un motivo per non essere contenta del clima più mite ce l’ho, però. Molto personale, ma non privato. Mi spiego: fino a stasera noi dormiamo col piumone, e rifare il letto è semplicissimo. Se davvero le temperature si alzano parecchio dovremo tornare a lenzuola e copriletto, e ogni mattina dovremo perdere un po’ di tempo a rassettare. Sembra ridicolo, ma lei è una perfezionista,  manca solo che misuri con la riga il risvolto del lenzuolo. E quando lei guarda con aria critica l’opera nostra mi viene voglia di saltarle addosso e disfare di nuovo tutto rotolandomi con lei sul materasso. Non posso perché il tempo è tiranno e bisogna andare in ufficio, ma giuro, sabato o domenica lo faccio.

E voi, avete qualche motivo per non amare, detestare o addirittura odiare la primavera?

Annunci