Carnivora

di cristinadellamore

“Sei un po’ dimagrita”, mi aveva detto lei. Era a letto ed io mi stavo spogliando per raggiungerla, e mi aveva guardato non solo con amore, ma con attenzione, l’occhiata della mamma premurosa, insomma.

Sì, era vero: non c’è una bilancia a casa, ma me ne ero accorta perché i jeans che a lei piacevano tanto mi entravano più facilmente e potevo anche tenere le mutandine quando li indossavo.

Era anche vero che lei, dopo essere dimagrita tantissimo, ormai da qualche mese aveva finalmente ripreso qualche etto, forse grazie al nuovo lavoro che sì, non le piaceva ma non la coinvolgeva tanto come il precedente: quando la abbracciavo sentivo un po’ più di carne, il suo seno, finalmente, traboccava un po’ dalla mia manina quando lo stringevo per portarmi i capezzoli alle labbra.

C’è una sola cura, per questo: mangiare qualcosa di più, e mi ha portata in un locale tex-mex, dopo avermi regalato un paio di stivaletti che davvero sembravano arrivare direttamente da una bottega artigianale di Albuquerque. “Così entri meglio nello spirito della serata”, aveva dichiarato con un sorriso.

Il menù era qualcosa di astruso, ma non aveva importanza. Lei ha ordinato per entrambe, e dopo cinque minuti un ragazzo bruno e muscoloso ci ha portato due piattoni traboccanti.

“Facciamo a metà di ognuno”, ha deciso lei, e mi sono trovata ad assaggiare qualcosa di indecifrabile perché piccantissimo e bollente. “E’ chili con carne, fagioli, carne macinata e tanto peperoncino”, mi ha spiegato, “mangia prima queste, è meglio”.

Erano costolette di maiale coperte di salsa dal sapore vagamente affumicato. Ottime ma complicate da mangiare con coltello e forchetta, così dopo un paio di tentativi falliti mi sono arrangiata con le mani, come lei del resto.

Dopo aver spolpato l’ultima ho alzato finalmente gli occhi dal piatto e mi sono accorta che lei aveva smesso di mangiare e mi fissava con uno sguardo per niente materno.

“Sei bellissima, non vedo l’ora di sentire le tue labbra ed i tuoi denti su di me”. Il chili con carne è rimasto nei piatti.

Annunci