Alla fine dell’anno

di cristinadellamore

Sì, insomma, manca ancora un po’, ma come posso sottrarmi al consueto post “quest’anno è andato bene-male-così così (cancellare le ipotesi che non ricorrono) ma quello che viene sarà meglio”? Semplicemente non scrivendolo.

A mezzanotte bacerò mia moglie – e certamente non sarà un’esperienza nuova – e ci augureremo di passare un altro anno felici assieme. E poi lo vivremo e vedremo cosa ci porterà.

Auguri anche a tutti voi, naturalmente, e state attenti a quello che desiderate: potreste ottenerlo. Intanto vi regalo una musica che adoro, per un 2015 veloce.

 

Annunci