Sorriso in compagnia (1)

di cristinadellamore

Storie di Elfi e di Uomini

La Regina ed il suo mago restarono in silenzio per un po’, poi la Regina fece un gesto impaziente.

Il mago cercò di spiegare:
“Maestà, Loreen è stata colpita da questa ragazza, ha lasciato un cliente per andarle incontro quando è entrata nel salone. Loreen ha un piccolo potere adatto ad una puttana, sente il desiderio ed è immediatamente attratta dal desiderio più forte. Lei”, aggiunse riferendosi a Lunga Treccia, “ha questo potere, molto grande, ma grezzo, non educato, che ha ingannato Loreen che non la ha riconosciuta per una donna”.
“Da quando una puttana fa preferenze sulla clientela? E’ una usanza di questo buco fetido, forse”?
“Maestà, io sono entrato due giorni fa nel bordello, non giocavo al gioco del piacere da una settimana e desideravo follemente farlo, ma Loreen non mi ha degnato di uno sguardo, perché io volevo i miei uomini che avevano viaggiato con un altro…

View original post 823 altre parole

Annunci