Un premio che vale per tre

di cristinadellamore

liebster-award-2014

 

I premi sono come le ciliege, uno tira l’altro: Umanoalieno (si chiama proprio così, e lo ringrazio) mi ha nominata per il “Liebster Award 2014”: un award assegnato ai blog con meno di 200 followers. Ha nominato anche mia moglie ed il mio altro blog, tra l’altro: diciamo che questo post vale per tre.

Allora, è una specie di catena di Sant’Antonio ma fa sempre piacere: quindi accetto e vado avanti, elencando le regole del premio:

1) Posta l’immagine del premio sul tuo blog;
2) Ringrazia chi ti ha nominato e linka il suo blog;
3) Racconta 11 cose su di te;
4) Nomina 11 blog con meno di 200 follower, che ritieni meritevoli del premio;
5) Rispondi alle domande di chi ti ha nominato e fanne altrettante a chi nomini tu.

Ho già dato corso ai punti 1) e 2), quindi passo direttamente al punto 3.

Le mie undici cose (chissà perché undici, poi): a) sono sposata con una donna meravigliosa, b) vivo a Roma, c) non ho la patente ma spero di prenderla entro l’anno, d) mi piace cucinare, e) mi piacciono i film di azione e “de paura” ma detesto andare al cinema, f) faccio molto esercizio fisico ma non vado in palestra perché adoro correre all’aria aperta, g) curiosamente, ho un lavoro che mi piace, h) non indosso mai scarpe senza tacco, i) scrivo per divertirmi anche se mi piacerebbe pubblicare qualcosa, ma davvero, su tanti fogli di carta incollati l’uno all’altro (si chiamano libri e sono dei dispositivi meravigliosi), l)per la ragione di cui al punto precedente non posseggo un e-reader e m) non uso prodotti Apple.

Ora una cosa complicata: i blog con meno di duecento follower, nel senso che non vorrei offendere qualcuno che magari ne ha di più; facciamo così, se ho sbagliato, avvisatemi ed io provvederò alla rettifica:

Effet de nuit, ispirazioni metropolitane, Niphus, Ivano Mingotti, Amaranto, la Penna della Rete, pensieri sottovuoto, schiava di Master Sem, Oscura Manduria, Da sempre vibra dentro amore.

Qui le mie risposte, vi assicuro, non dico bugie:

  1. Il motivo per cui hai iniziato a tenere un blog. (Lo so che sto copiando, ma è una domanda lecita, per un blogger): Regalo di mia moglie per aver superato l’esame di Stato
  2. Le tue passioni/hobby: Cucina, cinema, sesso con mia moglie
  3. Cosa ti piace fare, per passare il tempo? (Per me, potete anche fregarvene del V.M.18 ma, dato che non sarete nel mio blog, fate voi ): Leggere, scrivere, correre
  4. Hai vinto [Numero random] biglietti per un viaggio in qualsiasi località del mondo. Dove andresti e con chi: Londra con mia moglie
  5. Canzone/i preferita/e: Imagine, che domande!
  6. Sogno nel cassetto: Una laurea in ingegneria
  7. Ti piacerebbe fare un ritrovo tra blogger? Perché?: No, non mi piacerebbe, meglio restare dietro le tastiere
  8. Ultimo videogioco giocato e/o ultimo libro letto e/o ultimo fumetto letto e/o ultimo film-serie televisiva visti: Morte in alto mare ed altri racconti di Andrea Camilleri
  9. Una citazione (famosa o creata) che ti rappresenta: 42
  10. Hai vinto, al concorso fuffa di prima, un desiderio. Quale richiesta esprimeresti: Incontrare i miei suoceri, morti prima che sposassi mia moglie

E per concludere, le FAQ:

  1. Meglio un uovo o una gallina?
  2. Rock o melodica?
  3. Mare o montagna?
  4. Treno o aereo?
  5. Matrimonio o convivenza?
  6. Dario Argento o Mario Bava?
  7. Chanel o decoltés? Non rispondete Birckenstock, per favore.
  8. Autoreggenti o reggicalze? Come sopra, non rispondete calzettoni, grazie.
  9. E’ proprio vero che il vento conosce la risposta?
  10. Quela posto è abbastanza lontano per desiderare di andarci?
Annunci