Non fa male

di cristinadellamore

Ne avevo già parlato, qualche tempo fa.

Ma una cosa è deciderlo, una cosa è farlo: il tatuaggio, voglio dire. Io lo so, ne ho già uno che per fortuna sta scolorendo, lei non aveva la minima esperienza, che fa anche male, più male di quello che immagini, se la pelle non è abbastanza tesa, se la pelle è troppo sottile, insomma per tanti motivi.

E finalmente abbiamo trovato il coraggio, lei ha preso l’appuntamento, abbiamo affrontato l’espressione perplessa del tatuatore a sua volta tatuato in ogni centimetro del corpo, ci siamo stese sul lettino.

Non è durato a lungo, e finalmente abbiamo sull’attaccatura del seno, proprio sopra il cuore, la stellina nera, lucida. Ha fatto un po’ male, dobbiamo metterci sopra una crema per tre settimane, ma ne sono contentissima, ed anche lei: era il primo che faceva, non si aspettava di sentire dolore e invece sì, però ha stretto i denti e mi ha tenuto la mano per tutto il tempo.

Solo una cosa, per un po’ non potremo dormire abbracciate, ma ci rifaremo.

 

Annunci