Il giorno dopo

di cristinadellamore

Allora, non è vero, ovviamente, che poi hai paura anche della tua ombra, che non vuoi uscire di casa, e tutto il resto.

Dopo una aggressione, anche solo verbale, anche se fallita, la cosa peggiore che ti può capitare, e accidenti se ti capita, è che cominci a chiederti: dovevo sorridere di meno? Dovevo mettermi un altro vestito, meno stretto, meno corto, meno scollato? Dovevo evitare quelle Chanel tacco dodici che mi stanno così bene e mi slanciano le gambe e preferire le ballerine o meglio ancora i mocassini di tipo maschile, con tacchi bassi e quadrati?

Insomma, ti viene in mente che è colpa tua.

E questo non deve passare.

Amiche più grandi mi hanno detto che negli ultimi anni la condizione della donna ha fatto passi da gigante all’indietro. Credo proprio che dovremo impegnarci, tutte, per ricominciare a farla andare avanti

Annunci