L’amore in due pezzettini di metallo

di cristinadellamore

Alla fine l’ho fatto: sono andata al pet shop e ho fatto fare le piastrine da attaccare al collare, quello che indossiamo a turno, una col mio nome, una col suo.

Mi hanno guardata un po’ strana, il suo nome magari poteva anche andare bene per una cagnolina affettuosa, ma il mio è decisamente un po’ particolare per un’amica a quattro zampe, ma hanno preso i miei soldi e non hanno fatto domande.

Le ho dato il pacchettino dopo cena, lei lo ha aperto dopo avermi chiesto, come facciamo tutte: “E’ per me?” e ha capito subito, e subito ha voluto provare come le stava la sua. Ovviamente le stava benissimo.

Sapete,  credo che il simbolo migliore di un matrimonio d’amore come il nostro sia proprio quel collare con le due targhette, a dire che siamo uguali e unite dallo stesso vincolo, felicemente prigioniere l’una dell’altra.

Annunci