Mai più di così

di cristinadellamore

Ieri sera abbiamo bevuto una bottiglia intera di vino bianco, fresco, molto profumato.

Lei mi aveva detto di stare attenta, perché era ingannatore. E aveva ragione, dal momento che alla fine, con la testa che mi girava piacevolmente, ho improvvisato uno spogliarello solo per i suoi occhi, lì davanti a lei che era seduta sulla sua poltrona preferita e che sembrava divisa tra la voglia di vedermi continuare e godersi il resto della serata e quella di calmarmi e farmi passare quella piccola sbronza. Mi aveva detto una volta che mi vuole sempre, ma mi vuole lucida e consapevole, ed io le avevo risposto che quando mi trovo accanto a lei lo sono sempre.

E allora lei non mi ha fermata, e quando mi sono inginocchiata davanti a lei, nuda e spalancata come mi piace essere solo per lei,  mi ha dato la bottiglia e mi ha chiesto di darle uno spettacolo più intimo.

Ed io, con la bottiglia dentro, ho urlato a lungo per farle sentire quanto l’amo.

Annunci